Dieta e semi di chia: 10 motivi per seguirla

Scoprite con noi i 10 motivi per seguire la dieta con i semi di chia: contengono tante sostanze preziose per l'organismo!

da , il

    Dieta e semi di chia: vi diamo 10 motivi per seguirla ed essere sempre in forma grazie alle numerose proprietà benefiche di questo alimento. I semi di chia sono originari del Messico ma il loro consumo sta spopolando, merito dell’alto contenuto di fibre, sali minerali e altre sostanze nutritive come gli Omega 3. Perché introdurli nella dieta? Ecco a voi 10 motivi validi!

    Alimento proteico

    I semi di chia sono un alimento ad alto valore proteico, prezioso per garantire il corretto funzionamento di molte funzioni del nostro corpo.

    Anti-grasso

    Il consumo di semi di cha aiuta a contrastare l’accumulo di grasso, soprattutto sulla zona addominale: un vero toccasana per tutte le donne che desiderano avere una pancia piatta perfetta!

    Ricchi di fibre

    L’alto contenuto di fibre aiuta la regolarità intestinale e l’eliminazione delle tossine. Ne bastano due cucchiai al giorno per ingerire un terzo della quantità di fibre consigliata giornalmente per una persona adulta.

    Privi di colesterolo

    Potete consumarli con tranquillità per una dieta dimagrante ed efficace senza aumentare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue perché questa sostanza è totalmente assente nei semi di chia!

    Ricchi di calcio e fosforo

    I semi di chia sono un vero concentrato di sostanze nutrienti, preziose per il nostro organismo. In particolare, tra queste vi segnaliamo il calcio e il fosforo, utili per rafforzare le ossa e prevenire l’osteoporosi.

    Sapore delicato

    A questo punto vi starete chiedendo: “Saranno anche preziosi per la salute ma che sapore hanno?” Se pensate che abbiano un gusto non proprio gradevole, vi sbagliate di grosso! I semi di chia sono quasi neutri al palato e possono essere mangiati interi o macinati, utilizzati con versatilità in cucina.

    Ideali con succhi o tè

    I semi di chia sono ideali in aggiunta a succhi di frutta e tè ma possono essere utilizzati anche per ricette golose di torte, prodotti da forno, risotti e insalate. In alternativa, per uno spuntino veloce, mangiateli insieme allo yogurt!

    Rendono sazi

    Tra i benefici dei semi di chia vi ricordiamo che possiedono l’ulteriore vantaggio di aumentare il senso di sazietà, limitando il consumo di altri cibi.

    Contrastano il diabete

    Sono un alimento ideale per i diabetici perché aiutano a regolarizzare la pressione nel sangue e a contrastare l’insulino-resistenza.

    Facili da reperire

    I semi di chia si possono trovare nelle erboristerie, nei negozi di prodotti biologici ma anche in alcuni supermercati!

    Dolcetto o scherzetto?