Dieta ecologica, il nuovo menù settimanale

da , il

    dieta ecologica menu

    La dieta ecologica è una dieta particolare, perché permette di mantenere la linea e intanto aiutare il pianeta. È stata studiata da un gruppo di esperti britannici, in collaborazione con il Wwf. L’idea è quella di aiutare la nostra salute, mangiando piatti che permettono anche alla Terra di stare in forma. Come? Vediamo il programma “Livewell Diet” (Dieta del vivere bene) elaborato dai ricercatori del Rowett Institute of Nutrition and Health della Aberdeen University.

    Hanno elaborato un pacchetto menù settimanale e hanno chiesto al primo ministro inglese che venga adottato ufficialmente dal governo come linee guida per scuole, ministero della Sanità, consumatori.

    La struttura del menù è composta così: il lunedì, per la prima colazione, cereali ricchi di fibre con latte semiscremato, toast integrali e marmellata; a pranzo una minestra di lenticchie e un sandwich di scampi e maionese su pane nero; a cena un curry di pollo e riso, con una fetta di pita. Ogni giorno della settimana si cambia: non c’è possibilità di annoiarsi, perché il piatto non viene mai riproposto due volte nella stessa settimana e come vedete non si muore neanche di fare. Il costo del menù è di 35 euro la settimana (costo stabilito come spesa domestica).

    L’obiettivo è quello di ridurre il consumo di carne e di cibi pronti per l’uso, ovvero tutto ciò che può provocare disturbi cardiaci e diabete, ma anche quelle cose che possono danneggiare il Pianeta.

    Dolcetto o scherzetto?