Dieta fai da te anticellulite? Meglio evitare

da , il

    dieta anticellulite fai da te

    La dieta fai da te anticellulite è un classico dell’estate. È tempo di mostrare le gambe e tolti i pantaloni s’inizia a fare caso a quei buchetti sulle cosce e sui glutei. Che fare? Si guarda subito nel frigorifero. È un grave errore, perché è vero che l’alimentazione influenza anche l’aspetto e la circolazione, ma nel caso di buccia d’arancia non è l’unica causa. È stato stimato che nel 2010 il 20% dei ragazzi di età compresa fra i 13 e i 19 anni si è cimentato in una dieta per perdere peso, ma solo il 32% si è rivolto ad un dietologo.

    È soprattutto la cellulite che fa cadere in errore. Le ragazze si sottopongono a diete sbagliatissime e molto nocive, quando dovrebbero fare moto e non passare la giornata sedute davanti alla televisione.

    La cellulite, infatti, si contrasta adottando uno stile di vita improntato al movimento e scegliendo un’alimentazione ricca di prodotti capaci di contrastare attivamente l’infiammazione degli strati profondi della pelle. La Nutrition Foundation of Italy ha evidenziato quello che potrebbe essere un menù indicato: a pranzo pasta o riso integrale, orzo e farro.

    Il motivo? Questi prodotti tengono basso l’indice glicemico e di conseguenza controllano l’ingrossamento delle cellule adipose. Poi mangiate tante verdure antiossidanti e tanta frutta, ricca d’acqua e dal potere drenante. Ricordiamo che oltre all’alimentazione, per contrastare la cellulite bisogna assolutamente bere molto. In questo modo si buttano fuori le tossine.