Dieta e allenamento hardgainer per donne

Dieta e allenamento hardgainer per donne
da in Dieta Dimagrante, Fitness
Ultimo aggiornamento:

    dieta per hardgainer

    La dieta per gli hardgainer è pensata per tutti i soggetti che faticano ad accumulare massa muscolare e che non riescono ad ottenere molto facilmente il fisico da bodybuilder che desidererebbero. Cosa fare allora? Prima cosa mai scoraggiarsi perché con il giusto allenamento ma anche con l’alimentazione più corretta i risultati non tarderanno ad arrivare. Queste persone infatti, nonostante dedichino molto del loro tempo all’allenamento e stiano molto attenti a quello che mangiano, non riescono a guadagnare massa muscolare.

    Il termine hardgainer, che significa “duro a crescere” (di muscoli), è stato coniato per la prima volta nel libro “BRAWN” di Stuart Mc Roberts: si tratta di persone e atleti che, nonostante le promesse delle pubblicità di integratori alimentari o esercizi specifici non riescono ad accumulare massa muscolare. La prima cosa da fare sarà rivedere gli esercizi fitness: il consiglio è quello di puntare su esercizi base per coinvolgere così più settori muscolari allo stesso tempo. Attenzione anche alla durata della vostra sessione di allenamento che non dovrà superare i 50 – 75 minuti; dopo questo tempo infatti la produzione di ormoni androgeni diminuisce mentre c’è un sensibile incremento del cortisolo. Importantissimo è anche il sonno che deve essere sempre adeguato: cercate poi di riposare di più nelle notti dopo gli allenamenti.

    Tutti i cibi e tutti i nutrienti devono essere valutati e combinati molto attentamente.

    Importantissimo anche verificare che non ci siano delle intolleranze che potrebbero causare ritenzione idrica o altri problemi, l’alimentazione dovrebbe essere sempre mantenuta sotto controllo, cercando di limitare la percentuale di grasso anche nel periodo in cui non ci sono gare in modo da evitare, quando gli allenamenti si fanno più intensi, una dieta troppo restrittiva che potrebbe avere un effetto negativo. La dieta però, soprattutto in questi casi, è una cosa molto personale ed è bene quindi rivolgersi anche ad un esperto che potrà valutare la situazione caso per caso. Dite addio al cibo spazzatura ma scegliete alimenti sani, come proteine della carne e delle uova, frutta e verdura, limitando invece i carboidrati. È consigliato anche bere delle bevande proteiche che aiutano a stimolare i muscoli.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta DimagranteFitness

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI