Dieta ingrassante: quando il problema non sono i chili di troppo

da , il

    Oggi vi propongo una dieta per ingrassare qualche chilo, per tutte le donne che si sentono troppo magre e poco in pace con il loro corpo. Sbagliatissimo cominciare ad abbuffarvi di ogni schifezza che trovate in giro: il modo migliore è quello di seguire un regime equilibrata, ipercalorico ma che non preveda junk food. Anche ingrassare per fisici molto magri e asciutti non è certo facile: mai farsi mancare la frutta e la verdura necessaria, così come i carboidrati e le proteine. Ecco una dieta ingrassante da 2700 calorie.

    COLAZIONE: Latte intero g 200, caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, g 40 di biscotti o di cereali o 4 fette biscottate con due cucchiaini di marmellata.

    OPPURE:

    un cappuccino con un cucchiaino di zucchero ed un cornetto anche farcito.

    METÀ MATTINA: Un succo di frutta o una spremuta d’arancia o un cappuccino;

    una brioche farcita o una merendina a piacere.

    OPPURE:

    Pane g 40 (una rosetta piccola) con companatico a piacere.

    PRANZO

    A CASA: Primo piatto: pasta o riso g 80 condita con pomodoro a piacere, due cucchiaini

    di olio, tre cucchiaini di formaggio grattugiato;

    Secondo piatto: due uova o tonno sott’olio una confezione da g 120 o prosciutto crudo o cotto g 80 o speck o bresaola g 80 o un hamburger o 5 bastoncini di pesce o una porzione di carne o di pesce (peso minimo g 120)

    Contorno: di verdure a piacere;

    Condimento per il secondo piatto ed il contorno: tre cucchiaini di olio extravergine di oliva.

    Pane: g 40 (mezza rosetta) o un pacchetto di crackers da g 25.

    Frutta: una mela o una pera o due kiwi o una arancia o una banana o una porzione di ananas o di melone o una coppa di fragole.

    PRANZO:

    BAR-PIZZERIA:

    - Un toast o due tramezzini o un medaglione o g 150/200 di pizza al taglio.

    - Un succo di frutta o una spremuta d’arancia.

    OPPURE:

    - Pane g 100 con:

    - g 80 di companatico a piacere.

    - Un succo di frutta o una spremuta d’arancia.

    MENSA:

    - un primo piatto a piacere;

    - un secondo piatto a piacere;

    - un contorno di verdure condito con minimo due cucchiaini di olio;

    - pane g 40 (una rosetta piccola) o un pacchetto di crackers o di grissini;

    - un frutto o una macedonia di frutta fresca di stagione.

    POMERIGGIO: Un gelato a piacere o un budino o un frullato di latte e frutta o una fetta di crostata o una pastarella o un panino da g 40 con due fette di prosciutto crudo o cotto.

    CENA: Secondo piatto: carne o pesce (peso minimo g 150) o una mozzarella o stracchino minimo g 70;

    Contorno: di verdure a piacere.

    Almeno due volte alla settimana: una porzione di patate o di legumi freschi.

    Condimento per il secondo piatto ed il contorno: minimo quattro cucchiaini di olio extravergine di oliva.

    Pane: g 80 (una rosetta);

    Frutta: una mela o una pera o due kiwi o una banana o una porzione di ananas o di melone o una coppa di fragole o una arancia o un sorbetto alla frutta.

    PER TUTTA LA GIORNATA: g 50 di formaggio stagionato.

    Dolcetto o scherzetto?