Dieta invernale per perdere i chili di troppo

da , il

    Dieta invernale

    La dieta invernale è molto diversa da quella estiva, soprattutto perché prevede alimenti davvero molto differenti ed in linea con la stagione: c’è poi da dire che la dieta in inverno comprende anche cibi che ci coccolano e ci riscaldano, considerata anche la temperatura esterna. La dieta invernale che vi proponiamo oggi, prevede un programma di una settimana da allungare massimo per due settimane e non di più. Un toccasana dopo i pranzi e le cene natalizie, vi consente anche di evitare sacrifici inutili, dato che si tratta di una dieta equilibrata e non troppo ipocalorica.

    LUNEDI’

    Colazione: Caffè con 200 ml di latte parzialmente scremato e 30 g di muesli

    Spuntino: 1 pera e 10 mandorle

    Pranzo: riso con piselli (75 g riso, 100 g piselli, 5 g parmigiano, 5 g burro)

    250 g di broccoli conditi con 1 cucchiaino d’olio

    Merenda: 10 g di cioccolato nero

    Cena: 150 g di carne magra ai funghi (100 g) 250 g di spinaci al vapore con 1 cucchiaino di olio + 1 caco

    MARTEDI’

    Colazione: caffè senza zucchero, 40 g di ricotta o 125 g di yogurt magro con 100 g di pera a pezzetti

    Spuntino: 1 cracker integrale e una fetta di prosciutto

    Pranzo: pasta con porri (70 g di pasta, porri qb, 1 cucchiaino di olio, 5 g parmigiano)

    200 g di finocchi al forno con 100 g di fiocchi di latte

    Merenda: 50 g di caldarroste o 1 banana

    Cena: 180 g di pesce al vapore + 250 g di biete al vapore condite con 1 cucchiaino d’olio e 5 g di grana

    MERCOLEDI’

    Colazione: 150 ml di latte parzialmente scremato + 30 g di fiocchi d’avena al naturale

    Spuntino: 1 yogurt magro

    Pranzo: pasta e fagioli (40 g pasta, 70 g fagioli, 1 cucchiaino di olio)

    200 g carote alla julienne in insalata con 1 cucchiaino di olio

    Merenda: 2 fette di bresaola e un grissino

    Cena: insalatona con 1 pomodoro, insalata mista qb, 100 g di mozzarella, 1 cucchiaino d’olio e 50 g di pane+ 1 frutto a piacere

    GIOVEDI’

    Colazione: Caffè senza zucchero, 1 yogurt bianco + 1 grappolo di uva

    Spuntino: 1 spremuta di arancia e pompelmo

    Pranzo: 250 gr gnocchi di patate al burro (porzione media condita con 10 g parmigiano e 5 g burro)

    200 g di erbette condite con 1 cucchiaino d’olio

    Merenda: 20 g di nocciole

    Cena: insalata di fagioli con tonno al naturale (150 g fagioli, 80 g tonno)

    250 g di funghi in padella con prezzemolo e 1 cucchiaino di olio

    VENERDI’

    Colazione: Caffè senza zucchero+ 200 ml di latte scremato + 30 g di biscotti alla soia

    Spuntino: 1 yogurt magro

    Pranzo: Spaghetti con le vongole (70 g pasta + 125 g vongole + 1 cucchiaino di olio)

    100 g di rucola condita con 1 cucchiaino d’olio + 1 mela

    Merenda: 20 g di parmigiano

    Cena: seppie con piselli (200 g seppie, 150 g piselli, 1 cucchiaino di olio)

    insalata di pomodori 300 g condita con un cucchiaino di olio e aceto balsamico

    SABATO

    Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato + 30 g di muesli

    Spuntino: 1 frutto piccolo e 10 mandorle

    Pranzo: penne all’arrabbiata (70 g pasta, pomodoro e peperoncino q.b., 1 cucchiaino di olio)

    50 g di bresaola con rucola piacere condita con 1 cucchiaino d’olio

    Merenda: 1 pera al forno con cannella

    Cena: pizza ai funghi

    DOMENICA

    Colazione: caffè senza zucchero, due fette di pane tostato e una spremuta

    Spuntino: 1 yogurt bianco magro

    Pranzo: 150 g di pollo grigliato+ 200 g di patate al forno con rosmarino + 1 caco

    Merenda: 25 g di mandorle o frutta secca a guscio

    Cena: frittata di cipolle (2 uova, cipolle a piacere affettate fini, 1 cucchiaino di olio)

    insalata mista a piacere condita con 1 cucchiaino di olio+ 20 g di pane integrale