Dieta light: la frutta non deve mai mancare

da , il

    Frutta è importantissima

    Lo diciamo spesso, ma volgiamo ripeterci: la frutta è importantissima per il nostro benessere e per la nostra salute e andrebbe consumata più volte a settimana, se non proprio tutti i giorni. Spesso però ci dimentichiamo o semplicemente, una mela non ci attira come un dolce al cioccolato. Proprio per questo è necessario farsi furbi e provare ad inventarsi ricette che prevedano l’uso di frutta, meglio se non cotta, e che stuzzichino anche il palato. Vi vogliamo proporre quindi una macedonia nuova, molto divertente soprattutto per la sua presentazione: in un’anguria.

    Ingredienti

    1 piccola di anguria

    12 foglie di menta

    3 pesche

    1 cucchiaino di zenzero grattugiato

    6 albicocche non troppo mature

    6 prugne

    1 bustina di vanillina

    1 cucchiaio di limone grattugiato

    50 gr di nocciole tostate

    100 gr di lamponi

    Preparazione

    Per prima cosa dovrete lavare l’anguria e tagliare la calotta svuotandola della polpa. Eliminate i semi e tagliatela a pezzetti mettendola in una terrina ad insaporire con delle foglie di menta.

    Capovolgete l’anguria lasciandola sgocciolare su un piatto e nel frattempo sbucciare le pesche, tagliarle a dadini e insaporirle con lo zenzero. Pulite e tagliate allo stesso modo le albicocche e aromatizzarle con la vanillina.

    Tagliate anche le prugne e mescolarle con il limone, tritare le nocciole, lavare e asciugare i lamponi. Per ultimo riempite la calotta dell’anguria con i frutti aromatizzati e guarnire con nocciole e lamponi.

    Dolcetto o scherzetto?