NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Diete dell’autunno 2016: quali sono le novità?

Diete dell’autunno 2016: quali sono le novità?
da in Consigli Pratici, Dieta Dimagrante, Dimagrire mangiando, Programma dieta
Ultimo aggiornamento:
    Diete dell’autunno 2016: quali sono le novità?

    Psicologicamente l’autunno è la stagione in cui si è un po’ più rilassate in termini di dieta: la prova costume l’abbiamo abbondantemente superata e ormai dimenticata e il prossimo appuntamento per scoprirci è ancora troppo lontano per iniziare a prenderlo sul serio. In realtà per chi è sempre attenta alla linea, non c’è errore più grave che lasciarsi andare a tavola. Ecco quindi che i mesi successivi all’estate si rivelano invece importanti per disintossicare l’organismo e depurarlo da scorie e liquidi in eccesso iniziando per tempo a trovare il peso forma tramite un’alimentazione sana ed equilibrata evitando così diete drastiche, complici di fastidiosi e rischiosi effetti yo-yo. Scopriamo allora le novità dalle diete tra consigli e regimi alimentari perfetti per l’autunno.

    L‘importanza della dieta in autunno risiede nel fatto che, per la prima volta all’anno, non dovremmo ricorrere a regimi restrittivi dell’ultimo minuto ma ad una vera educazione alimentare mirata a cambiare le cattive abitudine a tavola e a risvegliare il metabolismo. Nessun taglio drastico quindi ma una ricerca all’equilibrio che vi permetterà di perdere peso gradualmente e in maniera più definitiva senza dover ricorrere a troppe rinunce con cui rischiereste di perdere voglia e speranza. L’ideale sarebbe infatti seguire un’alimentazione equilibrata simile ad una dieta mediterranea innovativa che preveda quindi un sapiente bilanciamento tra carboidrati, proteine e grassi. In autunno poi potrete ricorrere alla preparazione di zuppe e vellutate dal sapore avvolgente con cui potrete saziarvi abbondantemente riducendo però grassi e calorie.

    Alla sera infatti potreste concedervi una zuppa e un piatto di carne o pesce con verdura di contorno e un panino da 40 grammi, possibilmente integrale. Con una dieta bilanciata, sana ed equilibrata di questo genere abbinata ad un’attività motoria costante potrete arrivare a perdere anche dieci chili in sei mesi.

    Oltre alle diete della zucca, alle diete del minestrone e agli altri esempi di regimi alimentari tipicamente stagionali che potrebbero essere seguiti solo per un breve periodo e che difficilmente promettono risultati duraturi nel tempo, questo autunno sarà caratterizzato dalla tendenza di seguire schemi alimentari depurativi. Già un paio di anni fa aveva riscosso un discreto successo la dieta Row Food, portata alla ribalta dalle star di Hollywood, e sarà tra le protagoniste delle prossime stagioni. La filosofia della dieta Row Food si basa sul consumo di alimenti organici e freschi per bandire invece cibi raffinati, precotti e industriali, rei di riempire il nostro corpo di tossine che impedirebbero anche di dimagrire. Sempre nella classifica delle diete volte alla disintossicazione riprende posto la dieta del digiuno alternato che si articola a sue volta in più soluzioni: alcune stabiliscono il consumo di alimenti solo in alcune ore della giornata, altre invece prevedono i giorni della settimana in cui è possibile mangiare e altri in cui occorre digiunare. Tra le diete del digiuno alternato più famose spicca infatti la dieta Fast: due giornate di semi digiuno e cinque libere purché si seguano alcuni semplici accorgimenti.

    586

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli PraticiDieta DimagranteDimagrire mangiandoProgramma dieta
    PIÙ POPOLARI