Dimagrire con le ricette esotiche

Dimagrire con le ricette esotiche
da in Calorie, Carne, Colesterolo, Dieta Dimagrante, Dieta Ipocalorica, Ricette Light, Verdure
Ultimo aggiornamento:

    Cucina esotica

    La cucina esotica piace sempre più: ce ne accorgiamo dando un’occhiata alle vie delle nostre città dove è tutto un fiorire di ristoranti cinesi, giapponesi, thailandesi, indiani…Il punto positivo di molte ricette è che utilizzano carni magre come quella di pollo, riso e tantissime verdure. Oggi vi vogliamo spiegare come realizzare un buonissimo pollo al curry, gustoso ma con pochissime calorie. Facilissimo da realizzare e perfetto per una cena con gli amici: un tocco di gusto orientale per la vostra tavola che può essere consumato anche freddo nei giorni più caldi. Vediamo insieme la ricetta per realizzarlo.

    Ingredienti
    Aglio 2 spicchi
    Carote 4
    Cipolle 2
    Curry 2 cucchiai
    Mele 2
    Olio d’oliva 1/2 bicchiere
    Peperoni verde 1
    Pollo tagliato a pezzi 1 (oppure un grosso petto)
    Pomodori rossi e sodi pelati e tagliati a pezzi 3
    Sale q.b.
    Zucchine

    Pulite e tagliare a pezzettini il pollo in modo da ottenere dei “bocconcini”. Il pollo a pezzetti va poi posto in una padella dove avrete precedentemente fatto scaldare l’olio, e fatelo rosolare per circa 20 minuti a fuoco basso.

    Mescolate, salate e aggiungete il curry e quando il pollo avrà raggiunto un bel colore ambrato, toglietelo dalla padella e mettetelo da parte.

    Sul fondo di rosolatura fate appassire per 10 minuti la cipolla finemente tritata e aggiungete l’aglio tritato, il pomodoro tagliato a tocchetti.

    Unite il pollo che farete stufare per circa 20 minuti bagnando ogni tanto con un pò d’acqua bollente (o brodo vegetale) per mantenere il sughetto abbastanza denso.

    Tagliate finemente tutte le verdure e, trascorsi i 20 minuti, aggiungetele al pollo con mezzo cucchiaio di curry, aggiustate di sale e fate cuocere per altri 20 minuti aggiungendo ogni tanto un pò d’acqua per mantenere il sughetto abbondante. Quindi, due minuti prima di fine cottura, aggiungete altro mezzo cucchiaio di curry mescolando il tutto per far si che l’aroma si amalgami con il resto degli ingredienti. Servite ancora caldo con un bel contorno di riso basmati bianco oppure di riso pilaf.

    Fotografie tratte da
    diariodiviaggio.voloscontato.it

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalorieCarneColesteroloDieta DimagranteDieta IpocaloricaRicette LightVerdure
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI