Dimagrire in fretta la pancia e le cosce

Dimagrire in fretta la pancia e le cosce

    snellire pancia e cosce

    Dimagrire in fretta non è mai facilissimo. Ricordiamo in oltre che più veloce è la perdita di peso, più rapido è il riacquisto. Ecco perché è importante non solo fare una dieta ben studiata, ma anche seguire un regime alimentare volto al mantenimento. Un po’ diverso è il principio se desiderio un dimagrimento localizzato: pancia o cosce. In questo caso quello che bisogna fare non è optare per una dieta specifica, magari a basso contenuto di grassi o zuccheri, ma su degli esercizi localizzati, che sono l’unico vero strumento salutare che abbiamo in mano. Vediamo quindi come fare.

    dimagrire pancia consigli Non siate troppo triste, perdere la pancetta è possibile. Non possiamo gridare al miracolo dopo pochi giorni, ma seguendo una giusta alimentazione, destinata a un dimagrimento generalizzato, e sport, avremo in qualche mese, ottimi risultati. L’obiettivo deve essere quello di bruciare la massa grassa in eccesso e trasformarla in massa muscolare. Evitate di mangiare prodotti confezionati, molto calorici e puntate sulle proteine (possibilmente carne bianca e legumi). Inoltre, bevete molto: acqua, tisane drenanti, succo d’ananas.

    crunch completo Per dimagrire la pancia ci vuole un po’ di cardiofitness, volto a un dimagrimento generale e poi degli addominali specifici. Nel primo caso potete andare a correre o a camminare, non c’è bisogno di un allenamento troppo pesante. Nel secondo caso, invece, dovere puntare su esercizi come il cruch, che coinvolge tutta la muscolatura dell’addome. Se lavorate a casa, vi consiglio di fare una serie di esercizi per lavorare sulle diverse fasce addominali: i laterali, quelli alti e quelli medi. Dovete essere molto costanti: ritagliatevi tutte le sere o le mattine, 30 minuti per ripetere tre serie da 10 per ogni tipo di esercizio.

    dimagrire gambe consigli Perdere peso sulle cosce è più complesso che sulla pancia. È un problema tipico femminile e di solito è associato anche a ritenzione idrica e cellulite. Dovete assolutamente drenare: fatevi prescrivere dal vostro medico una dieta per eliminare i liquidi in eccesso. Evitate i cibi ricchi di sale (sostituitelo con delle spezie) e i grassi. Poi concedetevi dei massaggi linfodrenanti, per riattivare la circolazione. È un lavoro abbastanza lungo, perché rimettere in moto il corpo richiede tempo, in più c’è una componente genetica molto forte, contro cui è difficile combattere.

    dimagrire gambe piscina

    L’esercizio migliore per le gambe è in acqua, quindi se avete bisogno di stringere i tempi iscrivetevi ad aquagym o andate in piscina a nuotare. L’azione dell’acqua è doppia, perché da un lato si fa ginnastica e ci si muove, dall’altro c’è un potente massaggio circolatorio. Vanno bene, comunque anche la bici, lo spinning, l’aerobica. Se poi volete lavorare in modo localizzato, dedicatevi ogni sera a ripetere degli esercizi specifici, come lo squat e gli affondi, importanti per potenziare la muscolatura. Infine, per la circolazione non dimenticatevi di fare delle belle camminate.

    649

    TOP VIDEO
    Più popolari