Dolci: come renderli più leggeri

da , il

    Natale è alle porte e probabilmente anche voi starete pensando a cosa cucinare per il cenone della vigilia e per il pranzo del 25. Oltre alle pietanze più classiche a Natale ci si concede qualche peccato di gola anche con i dolci. Per evitare di ritrovarvi a gennaio con un po’ troppi chiletti da smaltire però, ecco un’indicazione furba che vi consente di realizzare una buonissima pasta frolla…ma light!

    La poterete usare per creare deliziose torte farcite con crema e frutta o anche semplici biscottini dalle forme natalizie, da regalare ad amici e parenti.

    Ingredienti

    Farina bianca – 200 g

    Olio extravergine d’oliva – 2 cucchiai

    Zucchero – 1 cucchiaio

    Lievito in polvere – 1 cucchiaio

    Sale

    Come avrete notato dalla lista degli ingredienti, qua non c’è traccia di uova o burro e la quantità dello zucchero è molto limitata. Ovviamente in questo caso sarà la farcitura a fare la differenza!

    Versare la farina a fontana sulla spianatoia e poi tutti gli altri ingredienti. Piano piano aggiungete l’acqua regolandovi man mano che impastate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e ad ottenere un impasto morbido ed elastico.

    Mette quindi la pasta nella teglia da torta punzecchiando la pasta sul fondo e aggiungete la farcitura che più vi piace.

    La torta va cotta in forno per 30-35 minuti a 180°C.

    Dolcetto o scherzetto?