Esercizi per le gambe con pesi alle caviglie: utilizzo e allenamento

Scopriamo l'utilizzo dei pesi alle caviglie, l'allenamento e gli esercizi per le gambe che li vedono protagonisti. I pesi alle caviglie sono molto utili per allenare il corpo, dalle gambe ai glutei, che ne beneficiano particolarmente. Ma come utilizzarli durante l'allenamento in casa o in palestra? Scopriamo alcuni consigli per farlo nel modo giusto, ottenendo il massimo risultato.

da , il

    Esercizi per le gambe con pesi alle caviglie: utilizzo e allenamento

    Quali sono i migliori esercizi per le gambe con pesi alle caviglie? Scopriamo l’utilizzo dei pesi e l’allenamento per tonificare il corpo e perdere peso. I pesi alle caviglie permettono di allenare i muscoli senza affaticarsi troppo, abituando il corpo a fare attività fisica quando non è perfettamente in forma. Ma anche gli sportivi possono approfittarne per mantenere la linea bruciando più grassi durante gli esercizi per le gambe. Esistono diverse tipologie di pesi, scopriamo quali sono quelli per caviglie e gli esercizi con cavigliere per le gambe.

    Cavigliere pesi: l’utilizzo

    This is really a killer on the legs! #legday #beatsbydre #ankleweights

    A post shared by Sarah Lawther (@sarahlawther) on

    Camminare con le cavigliere apporta benefici alle gambe e anche ai glutei. Gli effetti dei pesi alla caviglie sono molteplici: se da un lato aumentano il tono muscolare e la forza delle gambe, anche durante l’allenamento, dall’altro aumentano il numero di grassi che si bruciano durante l’attività fisica.

    L’utilizzo tuttavia dev’essere graduale perché il corpo deve abituarsi pian piano, onde evitare sforzi che possono comportare conseguenze negative e magari strappi muscolari. Si possono utilizzare i pesi alle caviglie in casa con allenamenti specifici o in palestra, ma possono essere indossati anche durante la quotidianità.

    Esercizi con cavigliere per interno coscia

    Ecco alcuni esercizi con cavigliere per l’interno coscia da svolgere anche a casa:

    Primo esercizio: disponetevi con i piedi larghi quanto le spalle, la schiena dritta e l’mbelico in dentro. Eseguite uno squat con braccia distese in avanti, posizionate salendo le braccia lungo il corpo e una gamba alzatela verso l’esterno. Tenete la schiena dritta lavorando piano. Procedete con 3 serie da 20 piegamenti frontali e 20 elevazioni della gambe, alternando la destra e la sinistra. Fate una pausa di qualche secondo e ripetete.

    Secondo esercizio: elevate una gamba dopo esservi posizionate a terra su un fianco mentre il braccio rimane disteso. La gamba a terra va distesa e l’altra flessa. Alzate la gamba distesa verso l’altro e riportatela poi in basso. Fate almeno 3/4 serie da 20 ripetizioni per ogni lato. Fermatevi per qualche secondo e ripetete.

    Allenamenti con cavigliere

    Gli allenamenti con cavigliere sono di varia tipologia e possono rivelarsi utili anche per allenare i glutei. Ecco un esempio di workout da eseguire con i pesi alle caviglie.

    • Iniziate con 4 calci all’indietro a carponi con la gamba ben stesa. Proseguite dando 4 calci in alto con la gamba piegata. Ripetetel’esercizio 2 volte per ogni gamba.
    • Proseguite con adduzione dell’anca con rotazione ripetendo l’esercizio 2 volte con ogni gamba. Alzate quindi i laterali sul fianco mantenendo la gamba piegata a 90 gradi. Procedete con alzate laterali sul fianco mentre la gamba rimane distesa.
    • Concludete la sessione con uno slancio indietro in piedi mantenendo le mani alla parete.