Dieta disintossicante per il fegato: menù e schema per depurarlo

Secondo alcuni esperti sarebbe opportuno ogni tanto seguire per qualche giorno una dieta disintossicante per il fegato. Ecco allora il menù e lo schema per depurarlo con i consigli per scegliere gli alimenti giusti efficaci ad eliminare scorie e tossine.

da , il

    Dieta disintossicante per il fegato: menù e schema per depurarlo

    Siete alla ricerca di una dieta disintossicante per il fegato? Ecco allora il menù e lo schema per depurarlo velocemente. Il fegato è uno degli organi più importanti del nostro corpo e le sue funzioni sono molto preziose per l’organismo: è in grado di eliminare le tossine e le sostanze nocive che assumiamo più o meno accidentalmente, è un deposito di emergenza del ferro, del rame e della vitamina B12 ed è responsabile della formazione di glucosio, indispensabile per nutrire le cellule del corpo umano. Diventa quindi fondamentale seguire un’alimentazione sana, equilibrata e precisa affinché il fegato possa lavorare meglio permettendo all’organismo di espellere efficacemente le tossine. Una dieta disintossicante è quindi l’ideale. Ed è per questo che in molti sostengono sia necessario ogni tanto seguire una dieta per depurare il fegato.

    Come depurare il fegato velocemente

    dieta detox fegato

    Il primo gesto che bisognerebbe compiere per aiutare il fegato a depurarsi velocemente è quello di intervenire sull’alimentazione seguendo per alcuni giorni un regime dietetico volto soprattutto all’eliminazione delle tossine. Ecco allora un esempio di dieta per depurare il fegato :

    • Al risveglio bevete un grosso bicchiere di acqua naturale a temperatura ambiente con 1 cucchiaio di succo di limone, un gesto semplice ma straordinariamente efficace per la disintossicazione dell’organismo.
    • A colazione: uno smoothie preparato con 1 bicchiere di latte scremato (200 ml), 1 mela verde e 1/2 banana, 1 tazza di tè verde.
    • Come spuntino:1 vasetto di yogurt magro (125 g) ed una tazza di tè verde.
    • A pranzo: 160 grammi di prosciutto cotto, insalata di carciofi crudi condita con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva (5 g), 1 fetta di pane (30 g), 1 tazza di tè verde.
    • Spuntino: 1 fetta di ananas fresco, 1 tazza di tè verde.
    • A cena: 1 piatto di insalata verde mista condita con 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva (5 g) e succo di limone, 150 g di pesce persico alla griglia con succo di limone, 1 piatto di porri stufati conditi con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva (5 g), 2 fette di ananas fresco.

    Abbinare le verdure al tè verde è un’ottima soluzione per eliminare le tossine. Questa sarà la base della vostra dieta e cercate però di bere tanta acqua, tisane e perché no prepararvi delle deliziose acque detox, ideali per depurare ed espellere tossine.

    Come disintossicare il fegato in modo naturale

    dieta fegato

    Due volte all’anno, solitamente in primavera e in autunno, sarebbe opportuno fare una cura disintossicante con rimedi naturali. Un’ottima soluzione è il succo puro di Aloe, tutte le mattine bevetene circa 20ml. La pelle è un forte campanello d’allarme: l’acne avvisa che il fegato ha bisogno di depurarsi, per questo disturbo utilizzate la bardanauna pianta che potete trovare in gocce o in tavoletta. Un’altra alleata della depurazione naturale è la tisana. La sera prima di andare a dormire preparate una tisana depurativa per il fegato così composta:

    • Cumino 10gr
    • Curcuma 20gr
    • Tarassaco 30gr
    • Cardo mariano 20gr
    • Menta 20gr

    Come depurare il fegato per dimagrire

    detox fegato intestino

    Come depurare il fegato per dimagrire? Per perdere peso, secondo alcuni esperti, occorrerebbe mantenere il fegato sano e, per farlo, bisognerebbe eliminare le tossine. Come? Prima di tutto dovete valutare le intolleranze alimentari, tra le principali cause dell’affaticamente del processo digestivo. Ecco invece un esempio di schema giornaliero con cui depurare il fisico per dimagrire che dovrete seguire per non più di cinque giorni a cui far seguire una dieta di mantenimento sana ed equilibrata.

    • Primo giorno: consumare solo frutta (ad esclusione delle banane) e bere almeno 1,5 litri di acqua. In questo modo si purifica il Colon.
    • Secondo giorno: assumere solo tisane, the verde o succo d’acero, non dolcificati per drenare le tossine.
    • Terzo giorno: consumare solo verdura cruda e cotta, bere almeno 1,5 litri di acqua. In questo modo si rimineralizza l’intestino.
    • Quarto giorno: consumare solo minestrone senza pasta o patate per rimineralizzare tutto il corpo.
    • Quinto giorno: cominciare a introdurre pane, pasta, cereali e successivamente carne pesce e uova.

    Tra gli alimenti più efficaci per depurare il fegato ci sono: limone, carciofo, mela, bacche come mirtilli more e tutti i frutti di bosco, cavolo, aglio, olio di oliva crudo, cipolla, asparagi, avocado, pollo, tacchino e legumi. Per spezzare la fame e per intensificare l’effetto detox della vostra dieta, aggiungete al vostro piano almento un centrifugato depurativo e drenante al giorno.

    Depurare il fegato: i cibi da evitare

    cibi da evitare dieta detox

    Come abbiamo già visto disintossicare vuol dire eliminare tutte le sostanze nocive per il nostro organismo. Ecco allora i cibi da evitare se si intende depurare il fegato.

    • Limitate l’uso degli alcolici: depurare il fegato dall’alcol è il primo passo da compiere
    • Limitate il consumo di fritture e grassi saturi
    • Moderate l’utilizzo degli insaccati
    • Non abbondate con il sale, potrete optare per altre valide alternative per insaporire i vostri alimenti
    • Cercate di eliminare i grassi di origine animale come il burro perché hanno un’azione deleteria sulle cellule epatiche
    • Carni rosse a causa del loro contenuto di colesterolo e di grassi animali

    Queste tipologie di diete sono ovviamente da seguire solo per qualche giorno. Per il mantenimento potete seguire questo programma due giorni al mese oppure un giorno a settimana.