Frullati dimagranti: tre ricette da non perdere

da , il

    Frullato per dimagrire e depurare: ricetta e consigli

    Sono colorati, invitanti e da un paio di mesi dettano le tendenze nel mondo della dieta e dell’healty food. Stiamo parlando degli smoothie o frullati a base di frutta e verdura, ricchi di proprietà depurative e drenanti. Ma si può dimagrire con un frullato? Se si scelgono gli ingredienti giusti e si integrano ad un’alimentazione equilibrata e adeguata è possibile. Il segreto è naturalmente quello di individuare alimenti ed elementi ricchi di benefici per la salute e per il fisico e assemblarli tra loro per ottenere non solo un’armonia di sapori ma anche il giusto mix depurativo e drenante. Oltre alla ricetta del video, ideale per realizzare un frullato antiossidante dal gusto ricco e dolce e perfetto per sostituire una colazione o una merenda, ecco altre due ricette per uno smoothie dietetico e detox. Scopriamo insieme come realizzare tre frullati dimagranti.

    Frullato melone, limone, fichi e menta

    Come illustrato nel video la ricetta per realizzare il frullato a base di limone, melone, fichi secca e menta è molto semplice e vi permetterà di ottenere una valida, gustosa e dietetica colazione o merenda perché ricca di vitamine e fibre. Per preparare questo frullato vi occorrerà il succo di mezzo limone , una fetta di melone, due fichi secchi, mezzo bicchiere d’acqua e quattro foglie di menta. Frullate tutti gli ingredienti e aggiungete poi l’acqua e il succo di limone, otterrete un frullato dal sapore ricco e dolce con cui contrastare e soddisfare il desiderio di zuccheri e gli attacchi di fame improvvisa.

    Frullato ai frutti di bosco

    Sapete che i frutti di bosco sono tra i frutti più dietetici? Prima di tutto perché sono ricchi di acqua e poveri di calorie e poi perché, di conseguenza, sono un alimento drenante prezioso per eliminare i liquidi in eccesso. E poi sono anche antiossidanti, per questo li ritroviamo spesso in molte ricette dietetiche a partire da centrifugati e frullati e acque detox, un vero elisir di bellezza perché fresche, leggere e drenanti. Per realizzare uno smoothie a base di frutti di bosco non vi servirà altro che un bicchiere d’acqua e il vostro frutto preferito come fragole, more, lamponi e mirtilli anche insieme. Aggiungete una foglia di menta per trasmettere ancora più freschezza.

    Frullato verde

    Oltre alla frutta potrete utilizzare anche verdura e spezie per realizzare frullati dimagranti e depurativi. Proprio come lo smoothie verde, ottenuto con verdura e frutta verde perché vi occorrerà una mela verde, un cetriolo e radice di zenzero grattugiata. Sbucciate e tagliate la mela privandola del torsolo e il cetriolo, frullateli insieme a un cucchiaino di radice di zenzero e un bicchiere d’acqua. Aggiungete anche due cucchiai di succo di limone e frullate fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo e liquido, integrando se necessario con ancora un po’ d’acqua. Come tutti gli altri frullati, bevetelo subito appena fatto per non far disperdere le vitamine e le proprietà degli ingredienti. Ancora meglio se lo consumate appena sveglie e a digiuno per colazione. Una ricetta semplicissima ma ricca di benefici perché la mela è povera di calorie e grassi ma ricca di vitamine e fibre e agisce direttamente sul metabolismo, il cetriolo è costituito perlopiù di acqua ed è tra gli alimenti a calorie negative ed infine lo zenzero è noto per le sue proprietà sull’organisimo e la linea.

    Dolcetto o scherzetto?