Frullati energetici: le ricette per dimagrire e stare in forma

Scopriamo le migliori ricette di frullati energetici per dimagrire e stare in forma, a base di frutta e verdura a seconda delle preferenze. Le ricette selezionate sono sia energizzanti, quindi adatte anche a chi fa palestra, che dietetiche perché non prevedono l'aggiunta di zuccheri. Ecco una selezione delle migliori.

da , il

    Frullati energetici: le ricette per dimagrire e stare in forma

    Scopriamo le migliori ricette di frullati energetici per dimagrire e stare in forma. I frullati sono ottimi in estate perché freschi, saporiti e se preparati con gli ingredienti giusti, anche utili per perdere peso in eccesso. Di seguito vi proponiamo le migliori ricette di frullati energizzanti da consumare in qualunque momento della giornata, a partire dal mattino a colazione, leggeri e al tempo stesso nutrienti.

    Frullati energetici per la colazione

    I frullati energetici per la colazione aiutano a perdere peso ed è consigliabile berli al mattino a digiuno. Partiamo da una ricetta a base di 1 mela, 2 fette di ananas, 1 carota, sedano, zenzero grattugiato, acqua. E’ sufficiente frullare tutti gli ingredienti dopo aver ridotto a pezzetti i vari frutti e la carota a cubetti. Si frulla fino ad ottenere un composto omogeneo, a cui andrebbe aggiunta un po’ d’acqua caso mai dovesse risultare troppo denso. Se vi dovesse sembrare troppo aspro, basterà aggiungere un cucchiaio di zucchero ma occhio a non esagerare visto che si tratta di un frullato per dimagrire. Ricordate che i frullati a colazione per la dieta devono favorire la disintossicazione del corpo privilegiando quindi frutta e verdura depurativi e pochi zuccheri aggiunti, possibilmente anche nessuno.

    Frullati energetici per la palestra

    I frullati energetici per la palestra dovrebbero fornire i nutrienti necessari per svolgere l’attività fisica senza tuttavia appesantire l’organismo. Si può bere un frullato energetico la mattina per iniziare bene la giornata o se si ha intenzione di fare sport subito dopo. Ideale è un ottimo frullato alla banana che tuttavia, per essere dietetico, non deve prevedere aggiunta di latte intero ma scremato. Il potassio contenuto nella banana fornisce molta energia. Per preparare il frullato dimagrante ed energetico prendete 2 banane, tagliatele a pezzetti, quindi aggiungete del latte scremato e frullate il tutto finché il composto non risulta omogeneo. Se è troppo denso basta aggiungere ancora latte.

    Un altro frullato proteico per la colazione è quello a base di fragole e banana. Prendete una decina di fragole, tagliatele a pezzetti, prendete anche una banana e tagliatela a pezzi, quindi versate il tutto nel frullatore insieme al latte scremato, mescolando per qualche minuto. Bevete il frullato fresco. Il sapore acidulo della fragola unito al sapore dolce della banana crea un mix inconfondibile e davvero gustoso, oltre che energizzante.

    Frullati energetici naturali

    I frullati energetici naturali vengono preparati con frutta fresca e anche verdura e possono essere consumati in vari momenti della giornata. Ecco alcune ricette del frullato a colazione, ottimeda bere anche al pomeriggio.

    Per preparare un frullato a base di banane e kiwi è sufficiente procurarsi una banana e due kiwi, ridurli a pezzetti e frullare il tutto con un po’ di latte scremato, fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto si versa il frullato in un bicchiere, aggiungendo se lo desiderate qualche cubetto di ghiaccio.

    Ottima infine la ricetta a base di barbabietola che si prepara con:

    • 3 barbabietole cotte a tocchetti
    • 4 carote a pezzetti
    • lattuga romana tritata
    • prezzemolo tritato
    • 2 mele a tocchetti
    • 250gr di fragole a pezzetti
    • 1 cucchiaio di zenzero tritato
    • 1 cetriolo a pezzi
    • 1 limone
    • foglie di menta

    Frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, versate in un bel bicchiere e bevete il frullato dimagrante fresco.

    Dolcetto o scherzetto?