NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Frutta: i consigli per farla mangiare ai ragazzi

Frutta: i consigli per farla mangiare ai ragazzi
da in Frutta, In Evidenza, Principi Nutritivi, Sali Minerali, Vitamine, Consigli
Ultimo aggiornamento:

    Frutta caramellata

    Far mangiare la frutta ai ragazzi è sempre un missione impossibile. Eppure è così buona. Comunque al di là del gusto, è davvero molto importante nella dieta di adulti e bambini perché dà il giusto apporto vitaminico e in estate permette di reintegrare i sali minerali che si perdono sudando. Per aumentare il consumo di frutta nei giovani basta mettergliela sotto il naso, niente altro. Il suggerimento di un gruppo di esperti americani è quello di mettere la frutta in esposizione in casa, anche nelle mense scolastiche. Questo progetto si chiama Smarter Lunchroom Initiative.

    Il ricercatore Wansink, promotore dell’iniziativa, ha fatto i suoi test in una scuola superiore di New York, con un intervento banale e a costo zero: ha preso la frutta dai vassoi di metallo del self service della mensa dei ragazzi e l’ha trasferita un alcune ceste ben illuminate e in vista sugli scaffali.

    Risultato? Il consumo della frutta a pranzo è salito del 58 per cento. La stessa cosa dovrebbe essere fatta a casa. Invece spesso la frutta è nascosta in frigorifero e la si tira fuori solo al momento del pranzo. Ricordiamo però che può essere anche un valido alimento per una merenda.


    Questo è un stratagemma utile, che si può associare alla dieta dei colori. Anche le tonalità invogliano la fame e stuzzicano la curiosità. Pensiamo alla nuova mela Redlove, rossa dentro come fuori. Probabilmente avrà un gran successo anche tra chi non mangia frutta.

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FruttaIn EvidenzaPrincipi NutritiviSali MineraliVitamineConsigli
    PIÙ POPOLARI