Gelatina di melograno, ricetta dolce light

da , il

    gelatina melograno

    La gelatina di melograno è una ricetta per preparare un dolce light, gustoso e sfizioso. Da consumare da sola o abbinata a dolci da forno come biscotti, fette biscottate, torte oppure per accompagnare della buona frutta fresca di stagione, questa gelatina è molto semplice da realizzare. Il melograno è un frutto delizioso, ricco di proprietà benefiche. Inoltre, questa gelatina si accompagna perfettamente anche a formaggi freschi come ricotta o tomino, e stagionati. Ma non solo, è l’ideale per iniziare la giornata arricchendo la tua colazione.

    Il melograno, pianta officinale che fa parte di una famiglia che comprende due specie diverse, si presenta come un arbusto o un alberello che può raggiungere fino a 5mt di altezza. Il melograno, pianta originaria della Persia diffuso in tutto l’Oriente e gran parte del Mediterraneo, era considerato il frutto della fertilità. Nell’antica Grecia era un frutto sacro per Afrodite, mentre gli Egizi ne apprezzavano le proprietà terapeutiche. La corteccia delle radici si conserva e si utilizza dopo essere stata essiccata. A caratterizzare il melograno sono i suoi semi: piccoli chicchi rossi che ricordano la brillantezza dei rubini, dal sapore leggermente aspro ma dolce. I semi del melograno vanta diverse proprietà benefiche tra le quali antidiarroico, astringente, antivirale e vermifugo. Ad uso interno, la corteccia è ricca di tannini e si utilizza per preparare decotti per contrastare la diarrea. I semi, ricchissimi di vitamina C hanno forti proprietà diuretiche. Da non sottovalutare l’alta quantità di antiossidanti presenti nel succo dei semi. Ad uso esterno, i fiori del melograno vengono utilizzati per rinfrescare la bocca e le gengive. Il decotto della corteccia, inoltre, ha proprietà astringenti e purificanti. I semi vengono proposti accompagnati alla carne nella preparazione di piatti agrodolci dal sapore rinascimentale, mentre il succo lo si utilizza per sciroppi, granite, sorbetti e gelati. Le scorze dei frutti si usano per aromatizzare Vermouth e aperitivi in genere.

    Ingredienti: per 1 vasetto

    Calorie per porz.: n.q.

    500gr di succo di melograno

    300gr di zucchero di canna integrale

    1 arancio

    Preparazione

    1. Scegli dei frutti ben maturi, aprili e sgrana i chicchi avendo cura di eliminare la pellicina bianca.

    2. Passa i chicchi nello schiacciapatate facendo molta pressione in modo da fare uscire tutto il succo. Se hai una centrifuga utilizzala per accelerare i tempi.

    3. In una casseruola, aggiungi il succo, lo zucchero e la scorza grattugiata dell’arancia.

    4. Cuoci il tutto a fuoco vivo, mescolando di tanto in tanto, fino a che il composto raggiunga la densità desiderata.

    5. Procedi versando il composto nel vasetto e chiudendo il barattolo con il composto ancora caldo. Se bollito, il barattolo può essere conservato a lungo.

    Dolcetto o scherzetto?