Glucomannano fa dimagrire? Proprietà e consigli per integrarlo nella dieta

Conoscete il glucomannano? Si tratta di una fibra alimentare che può essere assunta come integratore dimagrante in virtù dei suoi benefici per la linea. Scopriamo insieme cosa è il glucomannano e perché è efficace nella perdita di peso.

da , il

    Chi conosce il glucomannano come rimedio naturale per dimagrire alzi la mano. Forse ne avete già sentito parlare, forse sapete già quali sono le sue proprietà benefiche o forse lo confondete con i molteplici ingredienti che rimbalzano da un consiglio per perdere peso all’altro senza ricordarvene nemmeno uno. Ecco allora tutti i benefici del glucomannano in termini di pesoforma per scoprire perché, come e quanto assumerne per arricchire così la nostra dieta con un integratore naturale specifico e volto al dimagrimento. Ma davvero il glucomannano fa perdere peso? Vediamolo insieme.

    Glucomannano, che cosa è?

    Il glucomannano è una fibra idrosolubile ottenuta dalla lavorazione del tubero dell’Amorphophallus koniac, utilizzato per secoli nella medicina orientale in virtù delle sue proprietà depurative, lenitive e calmanti. Oggi invece viene proposto sotto forma di integratore dimagrante acquistabile in farmacia o in erboristeria.

    Glucomannano e dieta, perchè?

    Il glucomannano oltre a contenere pochissime calorie è una fibra alimentare che, a contatto con l’acqua o altri liquidi, è in grado di rigonfiarsi e aumentare il suo volume fino a ottanta volte il suo peso iniziale. Se assunto nel nostro organismo, il glucomannano andrà quindi a creare nell’addome un soffice strato che ripulirà i tessuti, impedirà parte dell’assorbimento di zuccheri e grassi introdotti con l’alimentazione, favorirà il ciclo intestinale e contribuirà ad aumentare il senso di sazietà.

    Glucomannano per sgonfiare la pancia

    Avete problemi di gonfiore addominale? Oltre ad evitare i cibi maggiormente colpevoli di aumentare l’aria nella pancia, potreste informarvi sul glucomannano perché la sua azione depurativa sull’apparato digerente favorisce l’eliminazione del senso di pesantezza e gonfiore.

    Impedisce sbalzi glicemici

    Il glucomannano, proprio come tutte le fibre, è in grado di ridurre anche l’assorbimento degli zuccheri tenendo a freno la glicemia e contrastare gli attacchi di fame nervosa che si verificano invece quando assumiamo cibi ad alto indice glicemico. Il glucomannano diventa quindi un alleato prezioso per perdere qualche chiletto in eccesso e a prevenire abbuffate fuori pasto, deleterie per la nostra linea e per l’efficacia delle nostre diete.