Gnocchi di zucca, ricetta light

da , il

    gnocchi zucca

    Gli gnocchi di zucca sono una ricetta light per realizzare un buonissimo primo piatto in alternativa dei classici gnocchi di patate. Abbiamo scelto la zucca in quanto è un ortaggio che viene raccolto proprio in questo periodo. Rispetto alle patate, la zucca conta molte meno calorie e più sostanze nutritive essenziali.

    La zucca è uno degli ortaggi più grandi presenti in natura. Appartenente alla stessa famiglia delle zucchine, cetrioli e anguria, la zucca è originaria del Messico dove sono stati scoperti ritrovamenti di semi di zucca risalenti ad oltre 8.000 anni fa, quando rappresentava un importante mezzo di sostentamento delle popolazioni povere. Oggi le coltivazioni di zucca si possono trovare anche nel nostro paese, dove viene largamente consumata.

    Come accennato in precedenza, la zucca ha un basso contenuto calorico, circa 17 calorie per 100gr di polpa. Nella zucca troviamo in grande presenza il betacarotene, vitamine A, B ed E ed importanti antiossidanti, che contrastano l’invecchiamento cellulare e la formazione di radicali liberi.

    La zucca è un alimento ricco di sali minerali come calcio, sodio, potassio, fosforo, magnesio, ferro e selenio. Inoltre troviamo una buona quantità di fibre e un’ampia gamma di aminoacidi come l’arginina.

    Il betacarotene è un potente antiossidante dalle comprovate proprietà antitumorali, questo grazie anche all’azione contrastante verso i radicali liberi, sostanze altamente pericolose per il nostro corpo. Da non sottovalutare l’importanza del betacarotene nei confronti del sistema circolatorio, le sue proprietà antinfiammatorie, antioddisanti e anti-aging.

    Da recenti studi è stato dimostrato come la zucca possa contrastare gli effetti dannosi del diabete e dell’ipertensione. Ma non solo, la zucca lavora sul sistema nervoso agendo come rilassante, ha un leggero effetto diuretico ed è un ottimo sedativo naturale.

    In antichità la zucca veniva impiegata come calmante, per curare gli stati di ansia, nervosismo e insonnia e contro la depressione. Ad uso esterno invece, la polpa della zucca veniva utilizzata per lenire la pelle in caso di scottature, infiammazioni o irritazioni cutanee.

    Ingredienti: per 4 persone

    Calorie per porz.: 140

    500gr di polpa di zucca

    100gr di farina bio 00

    1 uovo

    Preparazione

    1. Pulisci la zucca privandola di buccia e semi. Tagliala a fette di circa 1cm e spostala su una teglia con carta da forno. Cuoci la zucca a 180C° per circa 20min.

    2. Sforna la zucca e lasciala raffreddare. Riduci la zucca in poltiglia con uno schiacciapatate oppure un passaverdure o una forchetta. La zucca deve contenere poca acqua, se così non fosse ripassala in forno a 110C° fino a che non si asciuga l’acqua.

    3. Infarina bene un piano di lavoro. Forma una fontana con la farina e unisci la polpa di zucca incorporando con le mani. Successivmente aggiungi l’uovo.

    4. Impasta bene il composto fino a che non sarà più appiccicoso. Nel caso contrario aggiungi ancora un pizzico di farina ma senza esagerare.

    5. Separa l’impasto con le mani e forma delle strisce dalle quali ricaverai gli gnocchi.

    6. Man mano che tagli gli gnocchi assicurati di infarinarli bene da non farli attaccare e coprili con uno strofinaccio.

    7. i tuoi gnocchi sono pronti! Cuocili in acqua bollente fino a che non salgono a gall e condiscili con una noce di burro e salvia, con un delizioso ragù di funghi oppure con una golosa salsa al formaggio fuso.