Gonfiore Addominale: avere la pancia piatta durante le feste

Gonfiore Addominale: avere la pancia piatta durante le feste
da in Dimagrimento localizzato, Gonfiore Addominale, Integratori Naturali, Intolleranze
Ultimo aggiornamento:

    Gonfiore addominale

    In estate perché bisogna mettersi il costume, in inverno perché qualsiasi vestito fa difetto. La pancia gonfia è davvero un problema estetico, ma anche di salute perché si ha una sensazione di peso e malessere. Spesso non si riesce neppure a godersi un pranzo come si vorrebbe. Inoltre, sappiamo già che i festeggiamenti di Natale saranno deleteri. Come possiamo combatterla e goderci le feste in piena serenità. I consigli arrivano dalla rivista Riza. Ecco quindi una piccola guida per avere addome piatto e ritrovare la regolarità intestinale.

    Evitare le bevande gassate e gomme da masticare. Sono un mix “perfetto” per avere una pancia gonfia.

    Se si tratta di grasso addominale, per tutta la settimana evita di mangiare alimenti che contengono lievito dopo le 10 di mattina. Questi cibi sono: pane, brioches, torte, pizza, focacce ecc.

    Il lievito provoca gonfiori che rendono più difficile lo smaltimento dell’adipe (e causa stipsi!) che si forma intorno al girovita e che dà origine alla “pancetta”.

    Scegliere i grassi buoni per condire: non più di un cucchiaio al giorno di olio d’oliva extravergine da usare a crudo; sull’insalata potrai mettere 2 gherigli di noce tritati e una fettina di avocado in sostituzione dell’olio, che userai per condire le altre pietanze.

    Mangiare 150 g di alimento proteico (carne, pesce, uova, tofu, legumi) a pranzo e a cena: le proteine inducono nell’organismo la produzione di glucagone, un ormone capace di accelerare il metabolismo dei grassi. In questo modo ridurrai la pancia ma manterrai gli addominali tonici.

    309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dimagrimento localizzatoGonfiore AddominaleIntegratori NaturaliIntolleranze
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI