Gonfiore addominale: combatterlo con i rimedi naturali e la dieta giusta

Gonfiore addominale: combatterlo con i rimedi naturali e la dieta giusta
da in Gonfiore Addominale, In Evidenza, Integratori, Probiotici, Consigli
Ultimo aggiornamento:

    gonfiore addominale

    Il gonfiore addominale è un disturbo classico per molte persone ed è davvero fastidioso. La pancia è gonfia, si fa fatica a chiudere i pantaloni e anche da seduti si ha sempre una sensazione di oppressione. Per non parlare dell’estetica: la pancia si nota. Inutile poi lasciarsi convincere da quelli che dicono: “Non è vero, la vedi solo tu”. Quando le maglie diventano aderenti e si formano i rotolini, mi spiace, ma non è un effetto ottico dovuto all’insicurezza. E quindi come comportarsi? Intanto capiamo prima quali siano le cause del disturbo e poi i rimedi.

    • Le cause del disturbo
    • Spesso il gonfiore addominale dipende da una serie di disturbi intestinali, magari causato da un’alimentazione scorretta e consumata velocemente in pausa pranzo. Un altro motivo potrebbero essere le intolleranze alimentari o le allergie. Poi ci sono degli alimenti che creano aerofagia, come i legumi (dai fagioli alle lenticchie), che magari dovrebbero essere moderati. Per le donne, può essere anche il sintomo di uno squilibrio ormonale, infatti, spesso il gonfiore è associato al ciclo mestruale. Infine, lo stile di vita: lo stress contribuisce ad accentuare la gastrite e la cistite, che certo rendono la pancia gonfia, così come stare troppe ore fermi, in piedi o seduti, può dare un po’ di fastidio all’intestino.

    • I rimedi naturali
    • Per combattere il gonfiore, la cosa migliore è bere tanto, possibilmente delle belle tisane.

      Evitate gli alcolici, le bevande gassate e troppo fredde. È meglio scegliere una bella tisana fitoterapica in grado di eliminare l’aria accumulata nello stomaco e intestino e, possibilmente, alleviando i dolori (spesso si hanno delle spiacevoli fitte). Sono perfetti i semi di finocchio selvatico, il cumino, il coriandolo. In erboristeria, specificate con molta attenzione se avete dei bruciori, magari a causa della gastrite. Poi potete assumere delle capsule di carbone, che assorbe, e magari dei probiotici (anche del semplice yogurt addizionato va benissimo), per regolarizzare il vostro intestino.

    • La dieta giusta
    • Non esiste una dieta giusta in assoluto, bisogna fare un po’ attenzione a quello che si mangia e a come si mangia. Prima cosa, evitate di abbuffarvi: i pasti vanno consumati con calma. Evitate i cibi lievitati (per esempio la pizza) e quelli che possono darvi qualche intolleranza. Molto meglio, mangiare del riso, delle patate bollite e alimenti facili da digerire e poco conditi. Poi, non mangiate carne alla griglia, che può risultare un po’ pesante, ma meglio se cotta in padella o al forno. Non vanno bene neanche le verdure cotto o le zuppe, che possono fermentare, e ovviamente i cibi acidi. Non è una dieta ferrea, potete mangiare un po’ di tutto, semmai fate attenzione a quali cose possano darvi fastidio e mettetele da parte per qualche giorno.

    540

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Gonfiore AddominaleIn EvidenzaIntegratoriProbioticiConsigli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI