I cibi che fanno male alla salute

da , il

    Spesso è colpa della pigrizia: è molto più facile comprare un bel panino già pronto piuttosto che cucinare un piatto elaborato. Il sovrappeso e la vita sedentaria, però, sono fattori che predispongono al cancro. Le persone grasse si ammalano di più di carcinoma.

    La prima raccomandazione è quella di mantenersi snelli per tutta la vita e di evitare i cibi ad alta densità calorica, cioè quelli ricchi di grassi e di zuccheri, che più di ogni altro favoriscono l’obesità. E, in primo luogo, non bisogna mangiare gli alimenti proposti nei fast food e le bevande zuccherate.

    I principali fattori di rischio sono: l’alcool e carni rosse. Chi mangia carni rosse, soprattutto quelle conservate, corre il rischio di cancro dell’intestino e, probabilmente, anche di contrarre tumori dello stomaco.

    Evitare o almeno calibrare il consumo di sale e calcio. Mangiare eccessive quantità di calcio probabilmente provoca il cancro della prostata. Cereali e legumi contaminati da muffe cancerogene sono responsabili del tumore del fegato.

    E anche i latticini che sono importantissimi per le ossa e la digestione, se mangiati in eccesso non fanno molto bene. Il consumo di latte sembrerebbe ridurre i tumori dell’intestino, che sarebbero però aumentati da quello di formaggi. Un utilizzo elevato di grassi aumenterebbe sia i tumori del polmone che i tumori della mammella.