I migliori alimenti per combattere la cellulite

da , il

    cibi combattere cellulite

    Gli alimenti per combattere la cellulite sono moltissimi e sarebbe utile, soprattutto in questo periodo estivo, introdurli in modo massiccio nella nostra dieta, per ottenere così il fisico che abbiamo sempre desiderato. Ovviamente va ricordato che per liberarsi da questo odioso inestetismo la dieta non basta ma bisognerà abbinare anche del fitness mirato e trattamenti estetici come i massaggi e l’uso di creme apposite. La frutta e la verdura consumate in grande quantità possono però aiutarci davvero moltissimo a drenare e ad ottenere un serio miglioramento di questo diffuso e odiatissimo inestetismo.

    I migliori alimenti anticellulite

    Prima di tutto ricordiamo che per dire addio alla cellulite è importantissimo bere molta acqua, almeno due litri al giorno. In alternativa andranno benissimo anche tisane o the verde, magari fredde e dolcificate solo con del miele: bere molto infatti aiuta a drenare e a ritrovare un fisico magro e scattante. Da consumare spesso anche le proteine delle carni bianche e delle uova perchè aiutano lo sviluppo muscolare. Via libera anche ad alimenti ricchi di ferro come le lenticchie che aiutano il transito dell’ossigeno nel sangue. Gli acidi grassi, tra cui l’omega 3, contenuti nel pesce e nei frutti di mare sono dei veri toccasana perché sono dei potenti antinfiammatori e non gonfiano i tessuti. Ottimi anche tutti gli alimenti integrali come la pasta, il riso, i cereali o il pane, da consumare però non più di tre volte a settimana. Da non dimenticare anche i frutti rossi, che aiutano a migliorare la circolazione del sangue e la rigenerazione cellulare.

    I cibi da evitare per combattere la cellulite

    Da evitare invece i salumi, i dolci, i sughi grassi, i fritti, le bibite gassate e gli alcolici e comunque qualsiasi cibo ricco di grassi, zucchero e sale. Addio anche al sale che è il primo colpevole della ritenzione idrica e che può essere facilmente sostituito con delle spezie per dare gusto alle vostre pietanze. Attenzione anche a non esagerare con l’olio e con il burro e preferite sempre cotture alla griglia, al forno o al vapore.