Il cerotto per perdere peso

Il cerotto per perdere peso
da in Calorie, Perdere Peso, Prodotti dimagranti, Consigli
Ultimo aggiornamento:

    E’ davvero faticoso dimagrire, senza essere seguiti. Bisogna restare concentrati sull’obiettivo, non farsi distrarre da qualche peccato di gola e avere forza di volontà. Chi non ha queste caratteristiche o ha paura di cadere in debolezza a breve potrà affidarsi a un cerotto, un microchip adesivo che si applica sulla pelle e misura le calorie ingerite.

    Il cerottino potrebbe essere davvero una manna. E’ stato sviluppato da PhiloMetron e non solo monitorizza, con sensori, elettrodi e accelerometri legati da un algoritmo, l’apporto calorico ingerito e accumulato durante i pasti, ma suggerisce anche come bruciarli. Infatti, dotato di Bluetooth, invia sms al cellulare del tipo: “Per oggi il tuo obiettivo è fallito, ma puoi riuscirci domani con una camminata di 15 minuti o mangiando un’insalata per cena”, oppure “Stasera cena leggera e domani un’ora di nuoto per rimediare”.

    Il chip diventa così una sorta di personal trainer (cui non si possono raccontare bugie) e che rileva temperatura, ritmo cardiaco, ritmo respiratorio, conduttività della pelle e probabilmente anche il flusso sanguigno. L’unico impegno, un po’ come per il cerotto anticoncezionale, è di sostituirlo una volta la settimana.

    Il costo? Meno di 400 dollari.

    Mentre attendiamo che il cerottino sia messo in vendita, possiamo comunque provare degli altri strumenti davvero efficaci, come il BodyBugg della Apex, che aiuta a tenere sotto controllo i consumi calorici, ovvero quanto siamo in grado di smaltire con l’attività fisica e non quanto ingeriamo durante i pasti. E’ una fascia che si fissa al braccio e misura temperatura, frequenza cardiaca e pressione.

    313

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CaloriePerdere PesoProdotti dimagrantiConsigli

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI