Il diabete si può prevenire con le noci e i semi oleosi

Il diabete si può prevenire con le noci e i semi oleosi
da in Calorie, Colesterolo, Diabete, Frutta
Ultimo aggiornamento:

    noci diabete

    Proteggere la propria salute da una malattia come il diabete dovrebbe essere un punto fermo nella vita di tutte le persone, se poi questa mission si può realizzare senza fare troppa fatica ancor meglio. Un nuovo studio ha dimostrato che i semi oleosi, come le noci, sono un valido aiuto per prevenire il diabete di tipo 2 e tutte le sue complicanze. A sostenere questa tesi sono i ricercatori dell’Università di Toronto (Canada). Ovviamente, c’è stato uno studio interessante che ora cerco di presentarvi.

    Sono stati presi tre gruppi di volontari diabetici. Ogni gruppo ha seguito la medesima dieta con una differenza nei cibi supplementari: c’è chi avuto dei muffin, chi pistacchi, noci, noci pecan, nocciole, arachidi, anacardi e noci macadamia (i cosiddetti semi oleosi) e chi muffin e noci insieme.


    Gli speri hanno notato che il secondo gruppo ha avuto notevoli miglioramenti sia nel regolare la glicemia sia nel ridurre il colesterolo cattivo. “Il misto noci senza sale, crude, secco o tostate può avere benefici sia per il controllo della glicemia e dei lipidi nel sangue e può essere utilizzato come parte di una strategia per migliorare il controllo del diabete, senza un aumento di peso”, ha dichiaro David Jenkins.

    Avevamo già parlato della caratteristica delle noci nell’influenzare i livelli di colesterolo. La dose consigliata è di circa 15 grammi al giorno, direi che potrebbe essere uno spuntino molto piacevole.

    289

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalorieColesteroloDiabeteFrutta

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI