Il finocchio è un ottimo digestivo e combatte il gonfiore addominale

da , il

    ottima dieta del finocchio

    Il finocchio è un ortaggio perfetto per la dieta perché aiuta a depurare, a digerire e a sconfiggere il gonfiore addominale; inoltre elimina scorie e tossine ed ha pochissime calorie. E’ anche molto versatile in cucina perché lo potrete utilizzare per varie ricette, consumandolo sia cotto che crudo. La dieta che vi proponiamo oggi è da seguire per una settimana: ricordate che per condire avete a disposizione 4 cucchiaini di olio extra-vergine di oliva al giorno, 1 cucchiaino di grana, sale, succo di limone, origano, prezzemolo e spezie. Vediamo la dieta depurativa del finocchio.

    Ecco un esempio di dieta del finocchio:

    Colazione, da seguire per tutta la dieta:

    una tazza di caffè d’orzo e un bicchiere di latte parzialmente scremato (200 ml) a cui potete anche aggiungere 30 gr di cereali

    Gli Spuntini sempre da seguire per tutti i giorni

    il primo a metà mattinata prevede uno yogurt magro alla frutta e quello del pomeriggio invece un centrifugato di finocchio o una tisana drenante che vi potete far preparare in erboristeria

    Primo giorno

    Pranzo

    150 gr di gnocchi di patate con del pomodoro fresco e basilico, 60 gr di bresaola e rucola. Per finire anche un finocchio crudo.

    Cena

    1 hamburger da preparare con 120 gr di manzo tritato e da condire con olio, limone, prezzemolo, sale e pepe e un passato di finocchi e patate lesse , per finire con macedonia di fragole, kiwi e ananas.

    Secondo giorno

    Pranzo

    50 gr di spaghetti alle vongole più finocchi al vapore a piacere

    Cena

    35 gr di riso allo zafferano e insalata di polpo che dovrete condire con olio, limone, prezzemolo, sale e peperoncino e per finire una pera.

    Terzo giorno

    Pranzo

    50 gr di pasta ai finocchi e 30 gr di taleggio (se non piace, potete sostituirlo con un altro formaggio fresco) oltre a 100 gr di pollo in umido e un kiwi.

    Cena

    minestrone di verdure senza legumi da accompagnare con un’insalata di finocchi.

    Quarto giorno

    Pranzo

    50 gr di pasta al pomodoro fresco e basilico, funghi champignon tagliati sottili con i finocchi e scagliette digrana (45 gr), un’arancia.

    Cena

    passato di verdure carote e patate da accompagnare ad un insalata di pomodori.

    Quinto giorno

    Pranzo

    50 gr di riso da condire con zucchine e menta, un misto di finocchi e zucchine al vapore e una coppa di mirtilli al naturale.

    Cena

    passato di verdure finocchi e piselli da accompagnare con della spigola al cartoccio e insalata di verdura mista.