Influenza: rimedi naturali per prevenirla

da , il

    difese immunitarie

    Siete un po’ cagionevoli di salute? Potete combattere e prevenire l’influenza anche a tavola. Mangiando i giusti alimenti e assumendo cibi ricchi di vitamine, il vostro fisico ne trarrà beneficio. Vi sentirete più energiche, in ottima forma e il vostro viso avrà sempre uno splendido colorito. Seguendo alcuni semplici consigli, i malanni di stagione non saranno più così frequenti e il vostro sistema immunitario sarà a prova di raffreddore.

    Le principali vitamine

    • Vitamina A: E’ un ottimo scudo contro le infezioni, in particolare, per le vie respiratorie. Irrobustisce le ossa e rende denti e capelli più sani. Questa vitamina è presente nel fegato, uova, frutta e verdura di colore verde.
    • Vitamina B: Contribuisce al rinnovamento dei globuli rossi. Aumenta l’energia fisica. La troviamo nella carne bovina, nella carne di maiale, nella frutta gialla e nella verdura verde scuro.
    • Vitamina C: Gli agrumi sono ricchissimi di questa vitamina, fondamentale per combattere e prevenire i raffreddamenti di stagione. Già da settembre, potete iniziare la “dieta antinfluenzale” con spremute di pompelmo o limone. In autunno potete fare il pieno tra arance e mandarini. Anche i kiwi gold, quelli gialli, sono ricchi di Vitamina C. Da aggiungere le patate e il peperoncino e i peperoni che ne contengono di più dell’arancia.
    • Vitamina E: La sua attività principale è quella di essere un antiossidante, s’impegna a combattere i radicali liberi. Ottima per le malattie gastrointestinali, malattie reumatiche e cefalee. Si trova principalmente negli oli vegetali e nella frutta secca.
    • Vitamina D: Il salmone ne è ricco. L’assunzione di vitamina D aiuta le vie respiratorie, come la vitamina A, e previene anche gli attacchi d’asma nei bambini.

    I principali alimenti

    • Yogurt. I fermenti lattici agiscono positivamente sulla flora intestinale. Quindi, il consumo quotidiano di yogurt, preferibilmente bianco, aiuta a tenere lontani i batteri.
    • Aglio e cipolla. Il primo ha proprietà antibiotiche, il secondo ha proprietà antibatteriche e antivirali. Entrambi mantengono pulito l’intestino. Quindi, un buon soffritto e un bel piatto di spaghetti aglio olio e peperoncino, ci difendono dall’influenza.
    • Funghi champignon. Aumentano la produzione di antivirali e proteine, proteggendo così il sistema immunitario.
    • Frutta secca. A fine pasto, invece del dolce, possiamo mangiare qualche mandorla, noce o pinoli. Sono energetici e aiutano a mantenere forte l’organismo proteggendolo dallo stress. Attenzione a non abusarne, perché alimenti molti calorici.
    • Ostriche. Per gli amanti del pesce crudo e non solo, le ostriche sono ricche di zinco, fondamentale per il sistema immunitario.
    • Cioccolato. Se consumato con moderazione, il fondente oltre ad essere un antidepressivo, potenzia le difese immunitarie. Inoltre, è importante per prevenire malattie cardiovascolari fungendo da vasodilatatore.

    Ora siamo pronti per affrontare l’inverno pieni di energia e senza fastidiosi malanni.