Insalata invernale, ricetta contorno light

da , il

    insalata invernale

    L’insalata invernale è una ricetta per realizzare un contorno light, sano e nutriente. Inoltre, grazie ai suoi ingredieni, è un contorno raffinato e delicato da presentare ai propri ospiti nelle festività natalizie. Realizzarla è molto semplice e bastano davvero pochi minuti. Come detto in precedenza, ogni ingrediente di questa ricetta apporta benefici al nostro organismo, grazie alle sostanze nutritive in essi contenute. Analizziamo nel dettaglio questa gustosa ed elegante insalata.

    Radicchio

    radicchio

    Il radicchio è un’insalata che si raccoglie soprattutto nei mesi che vanno da ottobre a febbraio. Caratterizzata dal colore rosso e dal sapore amaro, il radicchio nasconde diverse proprietà benefiche. Il radicchio è ricco di sali minerali, e grazie a questo vanta ottime proprietà depuranti, rimineralizzanti e diuretiche. L’alto contenuto di fibre regola il lavoro dell’intestino favorendo l’espulsione, rivelandosi utile anche in caso di costipazione. Il suo colore rosso è dovuto alla forte presenza di antiossidanti, importanti per contrastare l’azione dei radicali liberi.

    Indivia

    indivia

    L’indivia è anch’essa un’insalata invernale. Con un bassissimo contenuto di calorie (15 per 100gr), l’indivia è ricca di vitamine importanti come la vitamina A, vitamina C, vitamina K e vitamina B, che svolge un’azione “anti fame nervosa“, utile per chi segue una dieta ipocalorica. Grazie all’alta concentrazione di vitamina , l’indivia si rivela utile in caso di malanni di stagione, raffreddore ed influenza, in quanto rafforza il sistema immunitario favorendo la guarigione dell’organismo. Altra vitamina importante è la vitamina K, che migliora la circolazione sanguigna. Inoltre, la ricchezza di sali minerali rende l’indivia un ottimo alimento depurativo, liberando il corpo da scorie e tossine attraverso la minzione.

    Noci

    noci

    Le noci sono una ricca fonte di acidi grassi, i cosiddetti “grassi buoni“, indispensabili per il nostro organismo. Gli acidi grassi sono gli Omega 3 e gli Omega 6, che controllano il livello di colesterolo nel sangue regolarizzandolo. Inoltre proteggono la salute di cuore e arterie, prevenendo disturbi e patologie cardiache, anche quelle più gravi. Ma non solo, le noci sono degli ottimi energizzanti naturali, particolarmente indicate per chi svolge un’intensa attività fisica oppure per un recupero dopo una lunga degenza.

    Melograno

    melograno

    Il melograno è un frutto che si raccoglie nella stagione fredda. Le sue numerose proprietà benefiche sono caratterizzate soprattutto dall’alta quantità di antiossidanti presenti nei suoi chicchi. Ma non è tutto, grazie alle sue sostanze nutritive, il melograno è in grado di rafforzare le difese immunitarie, protegge reni e fegato, allevia le allergie e previene l’insorgere di tumori al seno, alla prostata e alla pelle.

    Calorie per porz.: 55 c.a

    Ingredienti: per 6-8 pers.

    2 cespi di radicchio di chioggia (di tipo lungo)

    2 o 3 cespi di indivia belga (di piccole dimensioni)

    10-15 gherigli di noci

    1 melograno

    scaglie di grana

    Preparazione

    1. Lava, asciuga bene e taglia sottilmente l’insalta mettendola in una ciotola grande.

    2. Schiaccia le noci e aggiungile all’insalata.

    3. Sgrana il melograno e unisci nella ciotola.

    4. Concludi l’insalta con qualche scaglia di grana in superficie. Suggerisco di condire l’insalata con una vinagrette di olio d’oliva e aceto balsamico.