La colazione per combattere la cellulite

da , il

    Colazione contro la cellulite

    Come combattere la cellulite a tavola? È forse una delle scelte migliori. Potete prendere integratori specifici, spalmarvi di creme, ma poi l’unica cosa realmente utile è cercare di muoversi e di controllare l’alimentazione. Qualche giorno fa, infatti, abbiamo visto quali sono i cibi fondamentali per combattere l’inestetismo. Oggi vediamo come studiare una bella colazione a prova di ritenzione idrica. La prima cosa è bere moltissimo: scegliete un’acqua con un residuo fisso inferiore a 50 milligrammi. È importante anche limitare il consumo di sale, principale causa della conservazione dei liquidi.

    Quindi una volta in piedi: un bel bicchiere d’acqua. Poi bevete un bel bicchiere di latte parzialmente scremato, un valido aiuto contro la buccia d’arancia. Ideale sarebbe anche un vasetto di yogurt. Potete quindi scegliere tra i due, non a tutti piace il latte. Lo yogurt deve essere magro e va benissimo sia bianco che alla frutta. Non deve contenere zuccheri aggiunti.

    Non mangiate biscotti, ma preferite una fetta di pane, possibilmente senza sale come il pane «sciapo» (o «sciocco») toscano e spalmate magari un po’ di miele. Mangiate della frutta: il kiwi è un potente antiossidante ed è pieno di vitamine.

    Un’altra cosa che potete fare è bere un succo di frutta: scegliete quello d’ananas naturale, che favorisce la diuresi e la circolazione.

    Foto tratta da mastertopfortum.net