La dieta dei sette giorni per dimagrire velocemente

da , il

    dieta sette giorni

    La dieta dei sette giorni non è difficile da seguire e vi consente di perdere peso in modo facile e senza rischi. Si tratta ovviamente di un regime ipocalorico ma ben bilanciato che comprende tutti i nutrienti fondamentali per il benessere. Con questa dieta potrete arrivare a perdere circa due o tre chili in sette giorni: non male, contando anche che non si tratta di un regime con troppe privazioni e che comprende tutti gli alimenti fondamentali al benessere.

    Indicazioni generali per la dieta dei sette giorni

    Le raccomandazioni sono valide per tutti i giorni. Per prima cosa, appena alzati bevete un bel bicchiere di acqua naturale a temperatura ambiente che vi aiuta ad espellere le tossine. Come spuntini potrete alternare della frutta a dello yogurt naturale e senza grassi. Dato che si tratta di una dieta abbastanza rapida cercate di non sgarrare: vietati gli alcolici che per un aperitivo potrete sostituire con del succo di pomodoro. Evitate poi di sgranocchiare snack all’happy hour ma concedetevi solo della verdura fresca e con poche calorie.

    Lo schema per la dieta dei sette giorni

    LUNEDI’

    Colazione: Caffè o the con dolcificante e due fette biscottate integrali con miele

    Pranzo: insalata di pollo con verdure, con un filo di olio e limone più un panino di soia o integrale

    Merenda: coppetta di frutta mista

    Cena: 70 g di pasta integrale con del pesto e un’insalata verde con un filo di olio e uno yogurt magro

    MARTEDI’

    Colazione: un the deteinato con una spremuta di arance e uno yogurt magro

    Pranzo: pesce bianco al forno con verdure bollite e 40 gr di pane integrale

    Cena: 70 g di pasta integrale con pomodorini e basilico e delle verdure bollite

    MERCOLEDI’

    Colazione: Caffè o the con dolcificante e due fette biscottate integrali con miele

    Pranzo: arrosto magro di vitello al limone con delle verdure bollite e un panino integrale

    Merenda: uno yogurt magro

    Cena: riso o farro con zucchine e un’ insalata mista condita con un filo di olio di oliva e limone.

    GIOVEDI’

    Colazione: un the deteinato con una spremuta di arance e uno yogurt magro

    Pranzo: 100 gr di mozzarella light con pomodori e 40 gr di pane integrale

    Merenda: una pesca

    Cena: pasta e fagioli con delle verdure bollite condite con un filo di limone

    VENERDI’

    Colazione: un the deteinato con una spremuta di arance e uno yogurt magro

    Pranzo: uva sode o strapazzate con un contorno di verdure alla griglia con del sale e un filo di olio

    Merenda: un frutto

    Cena: spaghettini di riso alla cinese, con gamberetti e soia e delle verdure bollite

    SABATO

    Colazione: un the deteinato con una spremuta di arance e uno yogurt magro

    Pranzo: pesce bianco al vapore con una patata lessa condita con dello yogurt e erba cipollina.

    Merenda: fragole

    Cena: prosciutto magro e melone con un’insalata condita con un filo di olio e spezie.

    DOMENICA

    Colazione: Caffè o the con dolcificante e due fette biscottate integrali con miele

    Pranzo: arrosto di tacchino magro con verdure alla griglia e un panino integrale da 40 gr

    Merenda : due prugne

    Cena: risotto con piselli e un’insalata mista condita solo con olio e limone. Come dessert una coppetta di fragole

    Dolcetto o scherzetto?