La dieta del dolore, il Chugay Tongue Patch

da , il

    Avete mai pensato di utilizzare il dolore per ottenere qualcosa? Io no, anche se mi rendo conto che tante cose non le faccio sapendo che potrei farmi male. Su questa teoria è stato sviluppato il Chugay Tongue Patch.

    Si tratta di una specie di toppa che viene inserita chirurgicamente sulla lingua e permette di perdere significativamente peso, più di qualsiasi altro intervento. In che modo? Questa pezza provoca dolore fisico quando si mangia. Trovo che sia davvero un metodo brutale. E’ vero che in questo modo si dice addio alla dieta, ma ha un senso? E poi anche questo metodo avrà qualche errore.

    La “patch” è realizzata a maglie quadrate e della dimensione più o meno di un francobollo per poter trovare la giusta collocazione sulla lingua. Una volta posta rende molto difficile e doloroso il mangiare.

    Sempre secondo le promesse offerte, questo metodo costringe le persone ad alimentarsi di cibi liquidi permettendo di perdere fino a 13 kg in un mese.

    Con la “toppa” non rinunciamo quindi alla dieta. Pensiamoci bene, trasformando i nostri pranzi in cibi liquidi, nulla fa in più che allinearsi con la dieta liquida (che poi è chiamata della luna) o quella depurativa. Ovvio, in questo modo staremo sicuramente lontani dalla tentazione.

    L’intervento per inserire la pezza non dura molto e il giorno dopo la persona può già tornare al lavoro o alle faccende quotidiane.

    Foto tratte da

    riza.it isoladischia.net libero.it