La dieta dell’uovo per dimagrire velocemente

da , il

    Dieta uovo

    Consente di dimagrire velocemente, ma la dieta dell’uovo non promette, ma soprattutto, non garantisce miracoli duraturi. Iperproteico, povero di grassi e carboidrati, questo regime alimentare restrittivo non è da annoverare tra le scelte equilibrate da fare a tavola, tutt’altro. Può essere una dieta da seguire una tantum, per un brevissimo periodo di tempo, non più di una settimana, per scrollarsi di dosso qualche chilo di troppo, ma nulla di più.

    Precauzioni e avvertenze

    Meglio non dipingerla come la dieta perfetta, che assicura dimagrimenti lampo, senza contraccolpi pericolosi per la salute. La dieta dell’uovo, in qualità di regime alimentare tutt’altro che equilibrato e bilanciato, merita qualche premessa, ma soprattutto alcune precauzioni e avvertenze. Innanzitutto, è da sconsigliare a chi soffre di problemi epatici o renali e si può seguire per una settimana al massimo, per evitare ogni rischio.

    Fa parte delle diete cosiddette chetogene, cioè che assicurano la perdita dei liquidi accumulati in eccesso e del peso di troppo. Effetto garantito, quindi, ma per quanto? Il rischio è che abbandonata la dieta che ha le uova come protagoniste, il peso ricominci a incrementare. Un consiglio utile: per limitare l’assunzione di colesterolo (di cui è ricco il tuorlo), quando la dieta prevede due uova, meglio mangiarne una intera e un albume.

    Una settimana di dieta

    La colazione è sempre la stessa. La giornata si comincia con: caffè o tè senza zucchero; 2 uova sode; 1 arancia.

    LUNEDI

    PRANZO:

    * 2 uova sode, con cavolfiore bollito senza olio e aceto di sidro di mele;

    * formaggio fresco;

    * 1 fetta di pane.

    CENA:

    * due uova sode, con contorno di insalata di pomodoro senza olio con aceto di sidro di mele;

    * caffè o tè senza zucchero.

    MARTEDI

    PRANZO:

    * bistecca alla griglia, con contorno di lattuga, pomodoro, sedano, cetriolo, olio e aceto;

    * Caffè o tè senza zucchero.

    CENA:

    * 2 uova sode, con contorno di spinaci e pomodori senza olio e aceto di sidro di mele;

    * caffè o tè senza zucchero.

    MERCOLEDI

    PRANZO:

    * 2 costolette di agnello o di petto di pollo alla griglia;

    * insalata di cetrioli e sedano, senza olio e aceto di sidro di mele;

    * caffè o tè senza zucchero.

    CENA:

    * 2 uova sode;

    * spinaci e pomodori, olio e aceto di sidro di mele.

    GIOVEDì

    PRANZO:

    * 2 uova sode, con insalata mista senza olio con aceto di sidro di mele;

    * caffè o tè senza zucchero.

    CENA:

    * 2 uova sode, con spinaci e pomodori, olio e aceto di sidro di mele.

    VENERDI

    PRANZO:

    * pesce bollito o alla griglia senza olio, condito con limone;

    * 1 fetta di pane tostato.

    CENA:

    * 2 uova sode;

    * 1 arancia;

    * caffè o tè senza zucchero.

    SABATO

    PRANZO:

    * 1 bistecca ai ferri o petto di pollo;

    * insalata di pomodori senza olio e aceto di sidro di mele;

    * 1 arancia.

    CENA:

    * macedonia di frutta di stagione (quantità a piacere).

    DOMENICA

    PRANZO:

    * Pollo arrosto (togliere la pelle prima della cottura)

    Carote grattugiate

    CENA:

    * Pollo arrosto (togliere la pelle prima della cottura)

    * Insalata di pomodori senza olio e aceto di sidro di mele

    * Un’arancia