La dieta della banana: funziona davvero?

da , il

    Ha vissuto il suo momento di gloria, la dieta della banana è stata ideata in Giappone e, come molte diete, una volta arrivata da noi e negli Stati Uniti ha avuto un successo grandissimo.

    Per prima cosa va detto che, oltre ad essere una dieta assolutamente squilibrata, non c’è alcuna prova scientifica che le banane aiutino a dimagrire più di altri alimenti.

    L’unica cosa positiva di questa dieta è l’alto consumo di frutta ma, come vedrete di seguito, gli altri alimenti sono praticamente inesistenti.

    Anche perchè, come già detto, una dieta troppo squilibrata che fa dimagrire troppo velocemente ci porterà anche a riprendere i nostri chili di troppo in pochissimo tempo.

    Vediamo cosa prevede questa dieta.

    Primo giorno

    Colazione

    Un frullato preparato con un bicchiere di latte p.s, 1 banana, 2 noci/mandorle.

    Una tazza di thè

    Ore 11

    Una spremuta d’arancia

    1 banana

    Pranzo

    1 banana

    125 gr di yogurt intero con 4 cucchiai di muesli

    Merenda

    1 vasetto di yogurt magro

    Cena

    Macedonia di banane e ananas condita con succo di limone (a volontà)

    Oppure

    1 banana

    100 gr di ricotta di mucca

    1 fetta di pane

    Secondo giorno

    Colazione

    1 bicchiere le latte p.s. con cereali e 1 banana, thè/caffè

    oppure

    125 gr di yogurt, 2 cucchiai di muesli, 1 banana, thè/caffè

    Ore 11

    1 banana

    Pranzo

    1 banana, 1 bicchiere di latte p.s, 1 spremuta d’arancia

    Merenda

    1 banana e 1 arancia

    Cena

    2 banane e verdura a volontà, 1 cucchiaino d’olio extravergine, limone

    Terzo giorno

    Colazione

    1 bicchiere le latte p.s. con cereali e 1 banana, thè/caffè

    oppure

    125 gr di yogurt, 2 cucchiai di muesli, 1 banana, thè/caffè

    Ore 11

    Una banana, 1 arancia 1 bicchiere di latte p.s.

    Pranzo

    1 banana, 2 fette di pane, mezza tazza di fiocchi di latte, un’insalata mista, 1 cucchiaino d’olio extravergine, limone

    Merenda

    1 bicchiere di macedonia fresca

    Cena

    1 banana, 2 uova sode o alla coque, 100 gr di latte p.s., vedure cotte a volontà, 1 cucchiaino d’olio extravergine

    Quarto giorno

    Colazione

    1 bicchiere le latte p.s. con cereali e 1 banana, thè/caffè

    oppure

    125 gr di yogurt, 2 cucchiai di muesli, 1 banana, thè/caffè

    Ore 11

    Un succo di frutta

    Pranzo

    1 banana, 1 uovo sodo o alla coque, 1 tazza di latte p.s., 1 spremuta d’arancia

    Merenda

    1 mela/pera

    Cena

    1 banana, 100 gr di tacchino lessati, verdura cotta o cruda a volontà, 1 cucchiaino d’olio extravergine, succo di limone

    Come vedete è un’alimentazione del tutto scorretta; va bene il consumo di frutta a metà mattina o metà pomeriggio, ma in questo caso mancano tutti i nutrimenti fondamentali.

    Fotografie tratte da:

    dietaland.com gingerandtomato.com media.sheknows.com