La dieta della pizza: menù a pranzo e cena da seguire

Se volete perdere peso, ma proprio non riuscite a rinunciare alla pizza, ecco la dieta per voi. Una dieta di una settimana da 1200kcal al giorno che prevede la pizza a pranzo o a cena.

da , il

    La dieta della pizza: menù a pranzo e cena da seguire

    Pazzi per la pizza? Ecco la buona notizia: si può avere anche un’alimentazione corretta ed equilibrata senza rinunciare ad uno degli alimenti più buoni e gustosi e addirittura è possibile dimagrire seguendo la dieta della pizza.

    Sappiate che la pizza non fa ingrassare, soprattutto se si seguono alcuni accorgimenti. È fondamentale, infatti, saper scegliere la pizza giusta e mantenere ben bilanciate le proporzioni tra carboidrati e proteine. Proprio per questo, è stata ideata la dieta della pizza, creata appositamente per coloro che vogliono dimagrire ma amano questo cibo e non riescono a rinunciarvi. La dieta dieta della pizza da 1200 calorie al giorno va seguita per una settimana e consente di consumare la pizza in uno dei pasti principali.

    La dieta pizza a pranzo

    dieta pizza pranzo

    La pizza dunque può essere alla base di una dieta monotematica e costituire uno dei pasti principali della giornata; a pranzo ad esempio.

    La dieta della pizza a pranzo, infatti, prevede che questo sia il cibo principale del pasto per una settimana. Tuttavia, è importante saper scegliere la pizza giusta ovvero quella priva di salumi, carne e uova. Però potrà essere ricca di verdure grigliate che non fanno male alla linea.

    Assolutamente vietato mangiare una fetta di pizza per spuntino, e in generale sarebbe preferibile imparare a prepararla in casa così da avere sott’occhio tutti i condimenti da utilizzare per non ingrassare.

    La cena chiaramente sarà più leggera e povera di carboidrati.

    Infine, ricordate di bere molta acqua, almeno 2 litri ogni giorno, e praticare un po´ di attività fisica che contribuisce a ridurre la massa grassa e a mantenere tonici i muscoli.

    La dieta della pizza a cena

    dieta pizza cena

    I consigli del paragrafo precedente, sono applicabili tranquillamente anche alla dieta della pizza a cena. Basterà semplicemente invertire i pasti. Un pranzo leggero a base di proteine e verdure e a cena la pizza.

    Prediligete gli ingredienti classici, ovvero pomodoro, mozzarella, un filo d´olio d´oliva e verdure di tutti i tipi, a patto che siano cotte alla griglia.

    Soprattutto a cena state attenti nella scelta degli ingredienti con cui condire la pizza, dal momento che avrete meno tempo e modo di bruciare le calorie assinte durante il pasto.

    La dieta della pizza: il menu

    dieta pizza menu

    Ecco dunque il menu della dieta della pizza da seguire per una settimana.

    Colazione: uno yogurt parzialmente scremato, oppure frutta fresca, da evitare se possibile quella in scatola, un bicchiere di tè con tre fette biscottate integrali. In alternativa cereali integrali con un bicchiere di latte scremato.

    Spuntino e merenda: frutta fresca, oppure uno yogurt scremato o una tazza di tè.

    Lunedì

    Pranzo: insalata di verdura fresca, mozzarella e prosciutto crudo;

    Cena: pizza alle zucchine, pomodori per contorno, frutta fresca.

    Martedì

    Pranzo: 60 grammi di frittata con le patate, insalata fresca di mais e olive;

    Cena: pizza con i funghi e insalata di pomodori.

    Mercoledì

    Pranzo: spinaci passati in padella, un panino integrale, frutta fresca;

    Cena: pizza margherita e una coppa di macedonia senza zucchero.

    Giovedì

    Pranzo: spiedini di verdure e formaggio, insalata verde, una fettina di pane integrale;

    Cena: pizza napoletana, e contorno di carciofi in agrodolce.

    Venerdì

    Pranzo: zucchine ripiene e una fetta di formaggio;

    Cena: pizza con le patate e contorno di pomodori e mozzarella.

    Sabato

    Pranzo: due fettine di manzo ai ferri con contorno di carote;

    Cena: focaccia bianca al rosmarino e una coppa media di gelato alla frutta.

    Domenica

    Pranzo: involtini con prosciutto, lattuga e parmigiano, fagiolini in agrodolce;

    Cena: pizza capricciosa e contorno di peperoni arrostiti.

    La pizza nella dieta? Una volta a settimana

    dieta pizza una volta a settimana

    La dieta della pizza, come tutte le diete monotematiche, non può essere seguita per più di una settimana.

    Se state seguendo un percorso di dimagrimento più a lungo termine e più rigido, questo non comporta che dobbiate rinunciare in assoluto alla pizza. Infatti, potrete concedervi nella dieta la pizza una volta a settimana; questo non comprometterà il vostro dimagrimento nè vi farà aumentare di peso. L’importante è scegliere una pizza condita con ingredienti semplici e sani e restare più leggeri nell’altro pasto della giornata.

    Foto di keezia, ponce_photography, woodylai, Daria-Yakovleva