La dieta delle feste fa ingrassare più lui di lei

da , il

    umoni piu grassi

    La dieta non ha funzionato ed eccoci qui con quei classici 2 o 3 chili in più che profumano ancora di Panettone. L’unica cosa consolante, almeno per noi donne, è che sono proprio i maschi a ingrassare di più durante le feste, perché assumono più colesterolo e grassi saturi. In media introducono 350 milligrammi di colesterolo al giorno, contro i 250 mg assunti dalle donne, in linea con le raccomandazioni in materia. Ma non è finita, la dieta quotidiana maschile, contiene 35 mg di grassi saturi, contro i 27 mg consumati dalle donne.

    Se non lo avete notato, guardate solo i salumi: gli uomini li mangiano in media 5 volte a settimana, contro le 3 ‘prescritte’ dalle linee guida per un’alimentazione sana e bilanciata. Ecco quindi che l’Osservatorio Grana Padano ha stilato qualche consiglio per evitare di sforare nell’intervallo di tempo tra Natale e la Befana.

    Prima di tutto fare molta attenzione ai condimenti: condire utilizzando olio di oliva extravergine a crudo, dosandolo sempre con il cucchiaio, anziché versandolo direttamente dalla bottiglia. Poi se avete dei dubbi, preferite sempre il pesce alla carne.

    Non eccedere con i salumi, gli antipasti elaborati e i formaggi grassi, soprattutto nella preparazione dei piatti; limitare l’uso del sale per insaporire i piatti, cercando invece di esaltare il gusto naturale degli alimenti con spezie ed erbe aromatiche. Il dolce? Una fetta di Panettone mangiatela, ma mi raccomando favorite la frutta. E nei giorni che seguiranno una bella dieta ipocalorica ci vuole.

    Dolcetto o scherzetto?