La dieta dello studente

da , il

    Se state preparando pesanti esami universitari o siete in vista della tanto sospirata maturità avete bisogno di energia per affrontare le lunghe giornate e (nottate) di studio.

    Fate molta attenzione a quello che mangiate prediligendo cibi che non appesantiscano troppo e mantengano elevata la vostra energia mentale.

    Fondamentale (lo è sempre, ma in questo caso ancora di più) è la colazione: non saltatela mai perchè è il modo migliore per cominciare con sprint una lunga giornata.

    Mangiate tanta frutta fresca, che contiene zuccheri, e ai pasti scegliete alimenti molto nutrienti.

    Ecco un esempio di una corretta giornata tipo per chi studia e…in bocca al lupo!

    Colazione 250g di latte parzialmente scremato, 40g di muesli, una fetta biscottata integrale, mezzo cucchiaino di miele e un caffé con un cucchiaino di zucchero.

    Spuntino 150g di frutta fresca.

    Pranzo 80g di riso con pomodoro, 150g di pesce o 100g di carne magra, 200g di verdura, un cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva, 25g di pane e 150g di frutta fresca.

    Spuntino una bibita o un succo (un bicchiere), e un vasetto di yogurt con due biscotti secchi.

    Cena 80g di pasta con 100g di piselli e 10g di parmigiano, 25g di pane, 200g di verdura, due cucchiai di olio extravergine di oliva, e 150g di macedonia con un cucchiaino di zucchero.

    Dieta tratta da bellezza.it