La dieta di Noemi prima di Sanremo 2012, ecco come è dimagrita la cantante

La dieta di Noemi prima di Sanremo 2012, ecco come è dimagrita la cantante
da in Dieta Dimagrante, Dieta Ipocalorica, Dieta vip, Perdere Peso, Primo Piano, Glutine
Ultimo aggiornamento:

    Archiviato il Festival di Sanremo 2012, Noemi, la terza classificata parla della sua esperienza ma anche della dieta a cui si è sottoposta per arrivare in forma perfetta sul palco dell’Ariston. Noemi rivela anche di avere sofferto di attacchi di panico dovuti un po’ all’agitazione per la gara ma, probabilmente, anche alla dieta ipocalorica che sta seguendo da qualche mese. Il respiro che si fa corto, il fisico che cede: credo che comunque sia abbastanza comprensibile, soprattutto alla vigilia di un evento così importante.

    A Vanity Fair Noemi confessa la sua soddisfazione per il risultato ottenuto ma anche la difficoltà del periodo precedente a Sanremo 2012. Noemi ha deciso da qualche mese di mettersi a dieta: non ha mai fatto mistero del suo amore per il cibo ma anche della sua tendenza ad ingrassare.

    Non si è mai preoccupata più di tanto perché nonostante il “sederone” e i fianchi larghi si è sempre accettata. Qualche tempo fa, il settimanale Grazia ha raccolto il suo sfogo: Noemi infatti ha detto basta alla ricerca spasmodica di perfezione e ha sottolineato il diritto di ogni donna di essere bella anche con qualche chilo in più.

    Negli ultimi mesi però la cantante ha deciso di intraprendere una dieta ipocalorica che l’ha aiutata a sentirsi meglio in vista di Sanremo e ad ottenere un fisico invidiabile. Poi con lo stress e la privazione del cibo, Noemi è crollata.

    Dopo il primo attacco di panico ha però deciso di prendere in mano la situazione e di curarsi anche con l’alimentazione introducendo nuovamente nella sua dieta gli zuccheri. “Banane, kiwi, frullati, albicocche secche. Piano piano è andata meglio” confessa Noemi.

    Parla anche della sua dieta nell’intervista: «Era una dieta graduale, non stavo a stecchetto.

    Senza glutine, certo. Ma per il resto c’erano carne bianca, pesce, verdure. Tisane. E un giorno libero a settimana» dice Noemi che aveva deciso di modificare la sua alimentazione dallo scorso novembre e negli ultimi mesi aveva perso 4 chili.

    “Dopo il 2010, per i troppi impegni, ho smesso di fare sport. Prima nuotavo, correvo. Da golosa, ho iniziato a fare la fisarmonica. Ingrassavo, dimagrivo. Mi guardavo allo specchio e non mi sentivo bene per come mi vedevo” ha raccontato Noemi che finalmente ha fatto pace con il suo corpo.

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta DimagranteDieta IpocaloricaDieta vipPerdere PesoPrimo PianoGlutine

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI