NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La dieta dissetante per l’estate

La dieta dissetante per l’estate
da in Antiossidanti, Frutta, Sali Minerali, Tabella Calorie
Ultimo aggiornamento:

    Cocomero ripieno

    La prima regola in estate è dissetarsi. Possiamo fare tanti ragionamenti su come affrontare il caldo, ma se non assumete liquidi a poco serve. E ve lo dice una persona che ha difficoltà a bere (per me è un vero supplizio). Per questo motivo oggi vi passo qualche consiglio per affrontare il problema, senza doversi attaccare al collo di una bottiglia contro voglia. Un litro d’acqua al giorno va però comunque assunto bevendo: scegliete voi quello che preferite (acqua, tè, tisane, succhi di frutta). Poi curate la vostra alimentazione in questo modo.

    Evitate le bibite gassate, zuccherate o troppo fredde, e alcol. Non è assolutamente vero che siano dissetanti, anzi spesso aumentano la voglia di bere. E non è un bene perché assumete anche elementi che possono dare fastidio al vostro corpo.

    Bisogna iniziare a bere fin dalla mattina. Quindi se non vi va né il tè né il caffè d’orzo, il consiglio è bere un bel bicchiere d’acqua o di succo di frutta. Deve essere un impegno che prendete con voi stessi: prima dell’espresso o subito dopo.

    A metà mattina o a metà pomeriggio della frutta e bevete una spremuta. A pranzo la cosa migliore è mangiare verdura cruda: delle belle insalate (sono anche rinfrescanti). Ovviamente fatevi anche un piatto di pasta e per finire un po’ di frutta: una fetta di ananas o un pezzo di anguria.

    Infine, la cena. Dopo la consueta porzione di verdura (cruda o cotta), carne bianca, pesce o formaggi freschi sono l’ideale. Prima di andare a nanna, una bella tisana rilassante: qualcosa di fresco e leggero.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AntiossidantiFruttaSali MineraliTabella Calorie
    PIÙ POPOLARI