La dieta estiva per combattere il caldo

da , il

    La dieta estiva

    Come dobbiamo modificare la nostra dieta in estate? Sappiamo bene che in inverno per affrontare il freddo c’è bisogno di mangiare alimenti più calorici, con la stessa logica dobbiamo modificare un pochino la nostra alimentazione in estate. Abbiamo bisogno di integrare vitamine, sali minerali e fibre per aiutare il nostro corpo a combattere il caldo e l’aumento di sudorazione. Dobbiamo invece eliminare tutti quegli alimenti che ci appesantiscono (quelli carichi di zuccheri raffinati e di grassi saturi) e contribuiscono al gonfiore addominale, un problema per numerose persone. Ecco quindi l’elenco di ciò che non deve mancare sulla nostra tavola:

    Le verdure, dall’insalata alle melanzane, alle zucchine. Gli ortaggi sono importantissimi perché ci aiutano a fare scorta di principi nutritivi. Per drenare (in caso di cellulite, ma anche di gambe gonfie) aggiungete ai vostri piatti cipolle, cipollotti, sedano, lattughe. E poi usate le spezie, per eliminare il sale.

    Mi raccomando oltre alla verdura, mangiate tanta frutta che aiuta anche a idratare e cereali, come l’orzo in chicchi, dalle proprietà diuretiche e rinfrescanti. Come ormai dovreste ben sapere, la carne un paio di volte la settimana è bene mangiarla, ma che sia quella bianca. E approfittate della villeggiatura in località di mare, per fare il pieno di pesce.

    Lo so che tutto ha poco sapore senza un po’ di condimento. Anche in estate la dieta deve avere la giusta dose di grassi. Da preferire, come sempre, l’olio d’oliva extravergine, mentre evitare quelli di origine animali, come il burro.

    Foto tratta da wordpress.com

    Dolcetto o scherzetto?