La dieta ipocalorica e proteica protegge le ossa

da , il

    dieta ipocalorica ossa

    Per avere ossa belle resistenti ci vuole una dieta ipocalorica e proteica. Lo sostengono gli esperti del Dipartimento di Kinesiology della McMaster University, dopo aver pubblicato una ricerca sul ruolo di proteine e carboidrati nella protezione dello scheletro. Secondo gli esperti, oltre allo stile di vita e allo sport, è importante curare anche l’alimentazione favorendo l’assunzione di latticini (ma questo è abbastanza noto), proteine e riducendo, invece, il consumo di carboidrati.

    Lo studio è stato condotto per 16 settimane su tre gruppi di donne obese e in sovrappeso, ma senza altre patologie e in premenopausa. I ricercatori hanno improntato per tutto l’arco di tempo tre elementi fondamentali: tanti latticini, sport aerobico e due cicli di sollevamento pesi.

    Per quale motivo? L’autore dello studio Andrea Josse ha risposto in questo modo: “I nostri risultati dimostrano l’importanza della composizione della dieta per mantenere la salute delle ossa ed evitare danni accelerati durante la perdita di peso grazie all’assunzione di proteine da latticini“.

    La teoria è la seguente: chi consuma proteine ha una maggiore perdita di grassi, mentre conserva la massa magra. Aumenta anche la vitamina D e diminuisce l’ormone paratiroideo che, se elevato, é associato a una perdita ossea. E’ una notizia importante soprattutto per le donne che stanno andando verso la menopausa.