La dieta leggera per dimagrire velocemente

da , il

    Dieta leggera dimagrire

    Chi non la vorrebbe, la dieta leggera che promette, ma soprattutto mantiene, di dimagrire velocemente? Tutti la sognano, ma la realtà è che i miracoli non sono alla portata dei regimi alimentari, per quanto dietetici o restrittivi siano, se non a scapito della salute. Niente miracoli, quindi, ma qualche ottimo risultato, in termini di perdita di peso e di diminuzione di massa grassa sì: ecco un esempio di dieta, con un piano settimanale, da seguire per non più di due o tre settimane consecutive.

    Attenzione, in presenza di particolari patologie o disturbi, è sempre necessario chiedere consiglio al proprio medico curante. Le diete fai da te, oltre a non fare miracoli, non possono essere valide per tutti, sono solo indicative e non si sostituiscono al parere del medico o del nutrizionista.

    Giorno 1

    Colazione: spremuta di pompelmo, macedonia di melone e uva e uno yogurt magro.

    Pranzo: minestrone di verdure, un frutto a scelta.

    Cena: petto di pollo alla griglia, condito con il limone, insalata verde con pomodori e finocchi.

    Giorno 2

    Colazione: una mela, due fette biscottate integrali, una tazza di tè.

    Pranzo: minestrone di verdure con foglie di cicoria da inzuppare; asparagi o broccoli al vapore.

    Cena: patate al forno con spezie, stufato di verdure con aneto e senape.

    Giorno 3

    Colazione: crema di mango (1 mango frullato e 300ml di succo d’arancia).

    Pranzo: zuppa di cereali, finocchi al vapore conditi con un cucchiaino d’olio e limone.

    Cena: piatto di verdure miste a scelta (crude, cotte alla griglia o al vapore) e macedonia di frutta fresca.

    Giorno 4

    Colazione: frullato di latte scremato e banana.

    Pranzo: vellutata di zucchine o di zucca e una mela.

    Cena: un pesce bianco (cotto al forno o alla griglia senza grassi), carote e pomodorini.

    Giorno 5

    Colazione: una mela e un tè.

    Pranzo: bistecca di vitello cotta alla griglia senza grassi aggiunti, insalata di pomodori e cicoria o crescione.

    Cena: minestrone di verdure miste, pomodori.

    Giorno 6

    Colazione: yogurt magro con cereali integrali e spremuta di pompelmo.

    Pranzo: misto di verdure alla griglia, cinque ravanelli, insalata con pomodori e carote.

    Cena: petto di tacchino alla griglia, misto di verdure e funghi, cotti al vapore.

    Giorno 7

    Colazione: succo di carote e sedano (centrifugati freschi al momento), tre biscotti secchi integrali.

    Pranzo: insalata di riso con verdure miste, condita con limone e erbe a scelta, una mela.

    Cena: minestrone di verdure con l’aggiunta di farro.