NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La dieta per avere addominali scolpiti e la pancia piatta

La dieta per avere addominali scolpiti e la pancia piatta
da in BVI, Dieta Dimagrante, Fitness, esercizi addominali
Ultimo aggiornamento:

    Addominali scolpiti dieta

    Avere addominali scolpiti in poco tempo e pancia tonica è il sogno di tutte le donne. Con la dieta giusta e con un po’ di sport non è un’impresa impossibile: se non avete un fisico perfetto però non bisogna farne una tragedia perchè ci sono dei rimedi naturali, per tornare in forma, anche in poco tempo. Quali sono questi rimedi? Ovviamente la dieta e la ginnastica. Per ottenere i risultati sperati è necessario impegnarsi molto e fare un po’ di fatica. Vediamo quindi che tipo di allenamento seguire e, soprattutto, quale dieta per ottenere addominali a tartaruga.

    diet nutrition pancia
    I migliori effetti si ottengono incrociando dieta e sport: non pensiate che allenarvi in palestra sia sufficiente per ridare tono muscolare al vostro addome. Evitate di bere bibite gassate e alcol. Non sprecate il vostro tempo con snack e dolciumi, favorite piuttosto la frutta e la verdura. Chiaramente non dovete eliminare le proteine che sono fondamentali per trasformare la massa grassa in magra e per potenziare la muscolatura. Le proteine animali vanno alternate con quelle di origine vegetale: legumi e cereali sono di grande aiuto. No, ovviamente a cibi grassi e ipercalorici. Infine, due raccomandazioni: eliminate il vizio delle sigarette e cercate di condurre una vita regolare. Ecco un menu giornaliero perfetto per chi vuole addominali scolpiti: a colazione potrete consumare 100 ml di latte parzialmente scremato o 1 vasetto di yogurt con 1 caffè, 20 g di fette biscottate integrali e un frutto. A metà mattina un vasetto di yogurt e per pranzo 250-300 g di pollo ( o pesce al vapore), con contorno di verdure bollite condite con un filo di olio e del limone. Come merenda potete consumare due cracker di riso con 2 fette di prosciutto cotto e per cena del riso integrale con salsa di pomodoro con 250-300 g di pollo con un’insalata poco condita. Dopo l’allenamento in palestra potrete bere un frullato proteico o un po’ di ricotta con un cucchiaio di uvetta.

    sport aerobico
    Come avrete capito è molto importante fare anche sport aerobico, perché questo tipo di allenamento è estremamente coinvolto nel processo di dimagrimento. Scegliete l’attività che preferite: corsa, nuoto, pugilato, bicicletta. Potreste anche intervallare l’allenamento: 30 minuti di corsa, 30 di potenziamento muscolare e di nuovo 30 minuti di corsa. Se poi siete molto fuori allenamento, allora vi basterà camminare. 20 minuti al giorno di fitwalking (camminata a ritmo sostenuto) vi permetteranno in tre o 4 mesi di passare alla corsetta e soprattutto di smaltire il grasso addominale. Lo sport non è tutto, ma serve. Non pensiate però che facendo 10 serie da 10 tutte le sere ci siano immediati benefici. Bisogna allenarsi, ma al tempo stesso impiegare anche le forze in altre attività, come gli sport aerobici e la dieta.

    Ricordatevi che i muscoli addominali sono situati sotto il vostro pannicolo adiposo (grasso) e che per mostrarsi in evidenza dovete prima di tutto eliminare i rotolini. Siate costanti e datevi dei giorni fissi, soprattutto se fate ginnastica a casa. Quindi abbinate due sedute a settimana dedicate all’attività anaerobica e poi una terza seduta in cui andate a correre o in bicicletta.

    proteine verdura

    Se il vostro obiettivo è ottenere un addome scolpito in poco tempo allora i sacrifici dovranno essere doppi. Oltre all’allenamento e ad una dieta equilibrata, dovreste prediligere una dieta ipocalorica a basso contenuto di grassi con una quantità inferiore di carboidrati. Bevete molta acqua, almeno due litri al giorno così da idratare bene il vostro organismo e prendete l’abitudine di assumere alla mattina a stomaco vuoto un bicchiere di acqua tiepida con zenzero e limone. Qualche consiglio? I carboidrati meglio che siano integrali e le proteine meglio che sia carne bianca o pesce e poi non dimenticatevi mai la verdura che potrete utilizzare anche per preparare centrifugati detox.

    quinoa verdura

    Se il vostro obiettivo è quello di eliminare la pancetta fastidiosa non vi resta che iniziare ad allenare gli addominali bassi con esercizi mirati. Un esempio? Mettetevi sdraiate per terra su un tappetino in posizione supina, portate le mani sotto i lombi e cercate di tenere la schiena più schiacciata a terra possibile tenendo l’addome contratto. A questo punto sollevate le gambe con la forza degli addominali bassi portandole a squadra e riportandole a terra. Ripetete l’esercizio dieci volte per tre serie. La difficoltà? Cercare di tenere sempre la schiena ben aderita al pavimento. In più potrete integrare l’attività fisica con una dieta ipocalorica e prevalentemente proteica. Iniziate ad introdurre proteine non solo animali ma anche di origine vegetali come la quinoa o il tofu. E non dimenticatevi di fare lo spuntino!

    riso integrale verdura

    Per sviluppare massa muscolare sia per addome che per pettorali è opportuno integrare nella propria alimentazione più proteine, senza esagerare perché alla base di una buona dieta esiste sempre il concetto di non privarsi mai totalmente di grassi e carboidrati. Il trucco per dimagrire e non perdere la massa muscolare è quello di mangiare più spesso: oltre i tre pasti principali della giornata bisognerebbe aggiungere sempre due spuntini. Scegliete sempre carboidrati salutari come i fagioli o il riso integrale insieme a proteine poco caloriche. Per potenziare i pettorali con un esercizio? Il push up con le braccia oltre la larghezza delle spalle con le mani in linea al petto.

    Per saperne di più, consultate i nostri approfondimenti sull’argomento:
    Esercizi glutei perfetti da fare a casa
    Esercizi per dimagrire: quali puoi fare in casa
    Dimagrire gambe e glutei con 10 esercizi
    Esercizi per dimagrire i fianchi

    1199

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BVIDieta DimagranteFitnessesercizi addominali
    PIÙ POPOLARI