La dieta per combattere l’allergia alle graminacee e ad altri pollini

La dieta per combattere l’allergia alle graminacee e ad altri pollini
da in Alimentazione Equilibrata
Ultimo aggiornamento:

    dieta contro le allergie

    Primavera, tempo di allergie: forse non lo sapevate ma la dieta può davvero aiutare a combattere questo fastidioso disturbo di cui soffrono moltissimi italiani proprio nei mesi che stiamo vivendo. La frutta e la verdura spesso possono peggiorare la situazione perché alcuni alimenti creano delle “reazioni crociate” che rendono l’allergia ancora più forte. Per chi è allergico alle betulacee ad esempio, attenzione alla mela che può peggiorare i fastidi così come tutti i cibi a base di frumento e la birra per chi è allergico alle graminacee.

    Lunedì
    Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con orzo e dei cereali naturali
    Pranzo: una piatto di riso con carciofi, una fettina di pollo con spinaci al vapore conditi con limone e olio extravergine
    Cena: della crema di zucca fatta in casa e un’insalata mista con uova e tonno con un panino integrale.

    Martedì
    Colazione: un frullato di ananas con del pane integrale con marmellata e una galletta di riso.
    Pranzo: pasta integrale con pomodorini freschi e degli asparagi in padella con un uovo e del parmigiano.
    Cena: minestra di ceci con delle verdure miste alla griglia con un filo di olio con un panino integrale.

    Mercoledì
    Colazione: un bicchiere di latte di soia con dei fiocchi d’avena .
    Pranzo: una porzione di pasta al kamut con del peperoncino e dell’insalata verde condita con olio e aceto balsamico
    Cena: del pesce bianco magro alla griglia con delle verdure alla griglia e del pane integrale.

    Giovedì
    Colazione: due fette biscottate integrali con un velo di marmellata e una spremuta di arancia.
    Pranzo: un’insalata mista con dei gamberetti, mozzarella e un uovo sodo, condita solo con olio e aceto, con un panino integrale e dell’ananas.
    Cena: carne di manzo alla griglia con un’insalata e un panino integrale.

    Venerdì
    Colazione: un tè freddo con delle fette biscottate con marmellata e della macedonia.
    Pranzo: del riso con funghi accompagnato da un’insalata mista con del tonno al naturale.

    Cena: pesce bianco ai ferri con un’insalata mista o verdure al vapore. Come dessert dell’ananas.

    Sabato
    Colazione: un frullato di frutta a scelta con del latte.
    Pranzo: un piatto di bresaola con grana a scaglie e un panino integrale.
    Cena: pollo arrosto con patatine al forno e una fetta di ananas.

    Domenica
    Colazione: dello yogurt con della frutta fresca.
    Pranzo: insalatina di polipo con un piatto di pasta gamberi e zucchine e delle verdure alla griglia.
    Cena: una pizza senza glutine.

    492

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione Equilibrata

    San Valentino

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI