La dieta per non russare più

La dieta per non russare più
da in Alimentazione Squilibrata, Calorie, Dieta Dimagrante, Dieta Ipocalorica, Disturbi Alimentazione
Ultimo aggiornamento:

    Russare

    Se il vostro fidanzato vi tiene sveglie ogni notte con il suo dolce russare, non rassegnatevi all’idea di camere separate. Anche la dieta corretta può aiutare moltissimo in questo senso: bastano pochi accorgimenti per diminuire il fenomeno stando attenti a cosa si mette nel piatto, soprattutto la sera. Così almeno fino ad oggi: eh si, perché l’ultima dieta anti-russamento fa molto discutere. Si tratta di due mesi di dieta praticamente solo liquida e ipocalorica: un approccio molto radicale e criticato. Un gruppo di ricercatori svedesi ha pubblicato i risultati di questo studio sul British Medical Journal sottolineando come, dopo questa dieta, gran parte degli obesi in cura sono, siano tornati a respirare in modo perfetto.

    Sette settimane di dieta liquida, fortemente ipocalorica, che hanno fatto perdere 19 chili in media a queste persone e un miglioramento significativo delle apnee notturne: da 37 all’ora ad appena 12.

    «Di sicuro il calo di peso rientra a pieno diritto nel quadro delle terapie per le apnee ostruttive; il guaio è che di solito i chili vengono ripresi quanto e più di prima e il risultato non si mantiene a lungo termine. Bisogna vedere se dopo un anno dalla fine dell’intervento i pazienti hanno ancora poche apnee e non sono ingrassati di nuovo per dire di avere avuto successo», sottolinea però Andrea Romigi, del Centro di Medicina del Sonno del Policlinico di Tor Vergata a Roma.

    E continua: «La cura delle apnee con la dieta si fa anche in Italia, sebbene magari non così drastica: un approccio così risoluto può essere parecchio rischioso, se non si scelgono accuratamente i pazienti su cui tentarlo».

    Ovviamente parlando di persone fortemente in sovrappeso va sottolineato come una dieta di questo tipo possa creare ancora più scompensi e problemi a livello fisico, a dispetto dei vantaggi già precedentemente citati.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione SquilibrataCalorieDieta DimagranteDieta IpocaloricaDisturbi Alimentazione

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI