La dieta sana e dimagrante per chi pranza fuori casa

da , il

    dieta per chi mangia fuori casa

    Capita di sentire il bisogno di mettersi a dieta ma spesso ci si chiede come sia possibile farlo se si pranza spesso fuori casa. Niente paura: esistono programmi specifici anche per tutti coloro che vogliono stare in forma ma che, per problemi lavorativi, non possono tornare a casa tutti i giorni a pranzo. Anche al bar e al ristorante si possono trovare dei piatti bilanciati, sani e ipocalorici. Vediamo insieme come fare.

    LUNEDI’

    Colazione: latte macchiato parzialmente scremato (1 tazza) con 8 biscotti secchi.

    Pranzo : pane non all’ olio con prosciutto crudo e pomodoro, 1 spremuta d’ arancia.

    Spuntino: una mela

    Cena : risotto con i gamberetti e vongole ( 70 g ); carote lesse; una pera.

    In questa giornata possiamo aggiungere agli alimenti 20 g di olio d’ oliva pari a 4 cucchiaini da caffè.

    MARTEDI’

    Colazione: latte macchiato parzialmente scremato (1 tazza) con 8 biscotti secchi.

    Pranzo : panino comune con rucola e bresaola; una spremuta di pompelmo.

    Spuntino: un kiwi.

    Cena : riso con i cavoli (vedi sezione ricette); spinaci lessi;una banana.

    In questa giornata possiamo aggiungere agli alimenti 10 g di olio d’ oliva pari a 2 cucchiaini da caffè.

    MERCOLEDI’

    Colazione: una tazza di tè con 8 biscotti secchi.

    Pranzo : panino comune con verdure grigliate ed una fetta di formaggio; un’ arancia.

    Spuntino: una pera.

    Cena : pasta all’ olio e parmigiano (5 g di grana); broccoli lessi; noci (20 g).

    In questa giornata possiamo aggiungere agli alimenti 15 g di olio d’ oliva pari a 3 cucchiaini da caffè.

    GIOVEDI’

    Colazione: latte macchiato parzialmente scremato (1 tazza) con 4 fette biscottate integrali.

    Pranzo : una fetta di pizza margherita; spremuta di pompelmo ed un caffè decaffeinato.

    Spuntino: un kiwi.

    Cena : pasta con i broccoli ( vedi sezione ricette); carote e finocchi lessi ( 170 g); 2 mandarini.

    In questa giornata possiamo aggiungere agli alimenti 15 g di olio d’ oliva pari a 3 cucchiaini da caffè.

    VENERDI’

    Colazione: una tazza di tè con 4 fette biscottate integrali e miele ( 5 g).

    Pranzo : pane comune con mozzarella pomodoro ed origano; spremuta d’ arancia ed un tè.

    Spuntino: una banana.

    Cena : pasta al pomodoro ( 60 g vedi sezione ricette); fagiolini lessi ( 140g ); una pera.

    In questa giornata possiamo aggiungere agli alimenti 15 g di olio d’ oliva pari a 3 cucchiaini da caffè.

    SABATO

    Colazione: un vasetto di yogurt magro e 8 biscotti secchi.

    Pranzo : pane integrale con prosciutto cotto e lattuga; un’ arancia ed un caffè decaffeinato.

    Spuntino: un kiwi.

    Cena : minestrone di verdure con poca pasta; carote e patate bollite ( 100 g e 45 g ); una pera.

    In questa giornata possiamo aggiungere agli alimenti 15 g di olio d’ oliva pari a 3 cucchiaini da caffè.

    DOMENICA

    Colazione: un vasetto di yogurt magro e 4 fette biscottate integrali.

    Pranzo : panino comune con crudo e lattuga; una banana ed un caffè.

    Spuntino: spremuta d’ arancia.

    Cena : pasta con le zucchine ( 75 g) ( zucchine passate in padella con un pò di olio e poco olio e concesso); spinaci lessi; noci ( 20 g).

    In questa giornata possiamo aggiungere agli alimenti 15 g di olio d’ oliva pari a 3 cucchiaini da caffè.