La dieta sana è sempre la scelta più giusta?

da , il

    dieta sana difficile da seguire

    La dieta sana in linea di massima è l’unica scelta saggia per tutelare la linea e la salute. Può sembrare banale, ma per mantenere la forma dovrebbe essere sufficiente mangiare correttamente, non esagerare con le calorie e possibilmente fare sport. Non è però sempre così. Ci sono, infatti, regimi che si vendono per sani, ma sono troppo restrittivi e producono nel “seguace” quella che è stata definita Ortoressia.

    Abbiamo già parlato in passato di questo spiacevole disturbo, che diventa particolarmente pericoloso perché le persone non si rendono conto che stanno facendo scelte errate, convinte invece di rispettare il corpo, la natura e l’ambiente in cui vivono. Con Ortoressia si definisce quindi la mania per la dieta sana, che trasforma quindi un’abitudine positiva in qualcosa di dannoso, proprio come le altre dipendenze alimentari, dall’anoressia alla bulimia.

    Attenzione poi a quei regimi in cui, in nome della salute, si richiede l’eliminazione di alcuni prodotti. Allora la dieta vegetariana e vegana non rientrano in questa categoria, perché anzi sono regimi davvero equilibrati. Parlo invece di quei programmi che possono escludere i carboidrati o le proteine in toto o magari obbligano a nutrirsi con un solo alimento: è famosa la dieta depurativa di tre giorni a base solo di uva.

    Mi raccomando quindi non confondiamo la dieta sana con la mania della dieta sana, sono cose diverse. Inoltre, prima di fare qualsiasi scelta azzardata è sempre meglio consultare un dietologo o un nutrizionista.