La dieta vegetariana è sana ma solo se integrata con vitamine

da , il

    dieta vegetariana sana vitamine

    Gli esperti finalmente concordano: la dieta vegetariana è sana, ma solo se integrata con le vitamine che servono per il nostro benessere. Come sottolineato dall’AVI (Associazione vegetariani d’Italia), gli italiani che si sono convertiti alla “dieta verde” sono ben 7 milioni, tra cui è impossibile non citare il famoso oncologo Umberto Veronesi e l’astronoma Margherita Hack. Amata e osannata, la dieta vegetariana è un vero e proprio stile di vita, che però deve essere seguito con coscienza.

    Come sottolinea infatti il dottor Giacinto Miggiano, direttore del centro ricerche nutrizione dell’università Cattolica-Policlinico Gemelli di Roma, la dieta vegetariana è sana ma solo se integrata con le vitamine e gli elementi necessari al nostro benessere.

    “Per chi ha sposato una dieta latto-uova vegetariana, che esclude alimenti come carne, pesce, molluschi e crostacei, ma ammette il latte e i suoi derivati, sarebbe corretto aggiungere alcune vitamine, come ad esempio la B12, e alcuni integratori, presenti in quegli alimenti che arrivano dal mondo animale ed esclusi dal menù verde” dice infatti Miggiano.

    Dal risultato di una serie di studi francesi sull’argomento emerge che “i vegetariani non consumando carne e altri prodotti di origine animale tendono a comprare altri prodotti, ad esempio quelli ricchi di omega 3, di fibra e antiossidanti, che combattono l’invecchiamento”. Il consiglio è comunque quello di rivolgersi sempre ad un nutrizionista prima di intraprendere una dieta vegetariana. In questo modo riuscirete bene a capire come integrare le vitamine e tutti gli elementi che verrebbero a mancare con una dieta del genere.

    Nei bambini e nei soggetti più deboli però, “il regime vegetariano può portare ad una carenza di ferro e calcio, anche se in via teorica può essere un menù adeguato anche in queste specifiche fasi della vita. Tuttavia sarebbe opportuno, se si vuole intraprendere una scelta vegetariana, farsi seguire da uno specialista. Per non incappare negli errori anche gravi del fai da te a tavola”. La dieta vegetariana infatti non consiste solo nell’eliminare carne e pesce ma bisogna pensare a dei menu specifici, con combinazioni particolari di cibi che vi aiutino a ricevere tutte le vitamine e i Sali minerali necessari per il benessere.

    “Il consiglio che si può dare è di farsi seguire da uno specialista che possa spiegare i pro e i contro in maniera chiara”, conclude l’esperto Miggiano. Con l’alimentazione non si scherza e il fai da te è vietato: quello che mangiamo infatti influisce in modo molto pesante sulla nostra salute e sul nostro stato fisico.