La dieta vegetariana ipocalorica per ritrovare la forma dopo le feste

da , il

    dieta vegetariana ipocalorica feste

    Oggi vi proponiamo una dieta vegetariana ipocalorica per ritrovare la forma dopo le feste: ormai infatti, passata anche l’Epifania non avete più scuse e in moltissimi casi la bilancia parla chiaro. Le feste natalizie e di Capodanno hanno regalato agli italiani qualche chiletto in più che sarà facile perdere solo se cominciate immediatamente a stare un po’ attenti. Dopo le abbuffate di carne, potrebbe essere una buona idea quella di dimagrire e depurare con una dieta vegetariana equilibrata ma ipocalorica, da seguire per una settimana o per due. Vediamo insieme il programma.

    LUNEDI’

    Colazione: 1 bicchiere di latte scremato (100 ml); 2 fette biscottate con1 cucchiaio di miele

    Pranzo: farro (40 g) con verdure (cipolle, peperone rosso, piselli, carciofi, zucchine)); formaggio fresco (50 g); insalata con mais (30 g), fagioli di soia (50 g) e peperone verde, condita con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva e aceto; gallette integrali (15 g)

    Merenda: 1 mela

    Cena: gulasch di fagioli alle spezie (con fagioli, cipolla, funghi champignon, peperone, aglio, peperoncino, paprika, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva); pane integrale (30 g); 1 pera

    MARTEDI’

    Colazione: 1 bicchiere di latte magro 100 ml, 3 cucchiai di cereali da colazione 30 g.

    Pranzo: risotto integrale (50 g) ai funghi (con 5 g di burro, cipolla, 10 g di formaggio grattugiato e 5 g di funghi secchi); involtini di spinaci (2 foglie di spinaci e 2 di verza, farcite con 70 g di spinaci tritati, 1 cucchiaino di olio, 20 g di nocciole tritate e 15 g di pangrattato).

    Merenda: spremuta d’arancia fresca

    Cena: asparagi lessati (50 g), con 5 g di burro fuso; caprino (50 g) condito con senape; pane integrale (20 g); cavolfiore (250 g) in padella con pomodori, cipolla e 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva; 1 kiwi

    MERCOLEDI’

    Colazione: 1 yogurt magro; 2 fette biscottate con 1 cucchiaio di marmellata

    Pranzo: insalata verde con 2 uova sode, crescione, cavolfiore (50 g), peperone verde, sedano, cipollotto, 1 cucchiaio di yogurt, 1 succo d’arancia e 1 cucchiaino di maionese; pane integrale (30 g)

    Merenda: 1 banana

    Cena: minestra di verdura, con 20 g di patate, crostini (30 g) e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; scamorza (80 g) e trevisana (200 g) alla griglia; pane integrale (30 g); ananas (150 g)

    GIOVEDI’

    Colazione: 1 vasetto di yogurt magro con frutta fresca a pezzetti (50 g); 2 fette biscottate integrali

    Pranzo: insalata greca (pomodori, 50 g di feta, 20 g di olive nere, cetrioli, cipolla e 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva); pane integrale all’avena (50 g)

    Merenda: 1 mela

    Cena: zuppa di lenticchie con 20 g di pasta integrale e 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva; zucchine al vapore (200 g) condite con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva; macedonia di frutta fresca con succo di limone e 10 g di pinoli

    VENERDI’

    Colazione: 1 bicchiere di latte scremato (100 ml); 3 cucchiai di fiocchi di cereali (30 g)

    Pranzo: pasta e fagioli (25 g di fagioli secchi, 45 g di pasta di faro, cipolla, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva); verdure in pinzimonio con 15 g di olio extravergine di oliva

    Merenda: 1 vasetto di yogurt magro

    Cena: fagioli di soia (30 g) con verdure (porri, carote, rape, erbe aromatiche e 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva); pane integrale (20 g); fragole (150 g) con succo di limone

    SABATO

    Colazione: latte scremato (100 ml); 2 fette biscottate integrali con 1 cucchiaio di miele

    Pranzo: orzo integrale (50 g) con ricotta (50 g), pomodoro (80 g) e 1 cucchiaino di olio; cavolo cappuccino con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva

    Merenda: succo di pompelmo

    Cena: frittata con 2 uova, germogli di soia, funghi prataioli e 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva; macedonia con 15 g di gherigli di noce

    DOMENICA

    Colazione: 1 vasetto di yogurt magro con 5 g di germe di grano, 5 g di pinoli, 5 g di fiocchi d’avena e 5 g di uvetta

    Pranzo: crema di lenticchie e spinaci (50 g di lenticchie, 80 g di spinaci, maggiorana, 5 g di farina e 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva); fiocchi di latte magro (100 g); pane integrale (20 g)

    Merenda: 1 mela

    Cena: bietole (150 g) farcite cnon riso (50 g), gherigli di noce (20 g), prezzemolo, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva e succo di limone; pane ai semi di girasole (15 g); un grappolo di uva (150 g)