La frutta disidratata è un elemento fondamentale nella dieta sana

da , il

    frutta disidratata

    La frutta disidratata non deve mai mancare all’interno di una dieta sana ed equilibrata. No, non parliamo di noci e mandorle (che tra l’altro sono molto importanti), ma di uvetta passa, albicocche essiccate, prugne essiccate, ecc. Stando a un recentissimo studio, questi prodotti contengono più sostanze nutritive della frutta fresca. Per esempio, fibre, potassio e zuccheri sono 10 volte superiori. Ma c’è di più, da un lato migliorano la dieta di chi la consuma, dall’altro i consumatori di frutta disidratata hanno un’alimentazione migliore. Sembra la stessa cosa, ma non lo è.

    È stato, inoltre, notato che coloro che mangiano queste delizie hanno minori problemi di sovrappeso rispetto agli altri. Non è l’unico dato importante. Secondo uno studio pubblicato dal British Journal of Nutrition, il consumo di prugne secche durante la menopausa aiuta a migliorare la densità minerale ossea. Niente male.

    Dolcetto o scherzetto?