La piramide alimentare per la dieta dei bambini

da , il

    piramide alimentare bambini barilla

    La dieta dei bambini è particolarmente importante, perché è uno strumento fondamentale per aiutarli a crescere e soprattutto per farli diventare degli adulti sani. Secondo Barilla Center for Food & Nutrition ci sono delle regole alimentari da seguire riassumibili in una sorta di piramide alimentare per bimbi. I cibi dovrebbero essere così distribuiti: carne 2-3 volte la settimana, pesce almeno 3 volte, legumi almeno 2 volte, formaggi 2 volte e uova 1-2 volte a settimana.

    I pasti quotidiani dovrebbero essere cinque, in modo tale da suddividere le calorie nel migliore dei modi: il 20% durante la prima colazione, la merenda del mattino (verso le 11) un altro 5%, il pranzo pesa il 35%, alle 16 dopo la scuola, ci vuole una merenda pari al 10% calorico e infine il 30% durante la cena.

    Ovviamente questo studio ha tenuto in considerazione anche le politiche ambientali, molto care al Barilla Center. Sono molti ormai i ricercatori che cercano di passare un doppio messaggio: mangiare bene, ma anche tutelare il pianeta e gli sprechi. Quindi è bene favori prodotti locali, possibilmente a chilometro zero, ma anche prodotti di stagione.

    Lo so che può sembrare un’operazione complessa, ma è solo una questione di abitudine. Ricordiamoci che il primo passo potrebbe essere quello di diminuire le proteine di origine animali, per favorire quelle vegetali. Gli effetti saranno positivi e i vostri bambini impareranno ad acquisire il piacere di una dieta variegata, non solo salutare.